Esonero Pirlo, il nuovo allenatore si libera: “Lascio a fine stagione”

Ha salvato la sua panchina in queste ultime giornate di campionato, ma probabilmente non la salverà in previsione della prossima stagione. L’esonero di Pirlo è sempre più probabile in casa Juventus, e prendono quota le possibilità di vedere Zidane nuovamente in bianconero.

Una vittoria discussa quella di ieri con l’Inter, caratterizzata da errori e orrori arbitrali da ambo le parti, ma una vittoria che permette alla Juventus di mantenersi in corsa per un posto Champions. I bianconeri dovranno sperare oggi che Napoli e Milan non vincano, per arrivare all’ultima giornata di campionato con qualche possibilità di qualificarsi nell’Europa che conta. Poi, a fine stagione, si trarrà un bilancio dell’annata che si sta per chiudere e l’esonero di mister Pirlo sembra solo una formalità.

Leggi anche–> Le ultime sul futuro di Ronaldo 

Il tecnico paga, oltre all’inesperienza, i numerosi alti e bassi della stagione: numerosi i punti persi con le piccole (pesa l’unico punto ottenuto col Benevento, l’unico con la Fiorentina e i 4 con il Crotone) e tante le prestazioni non all’altezza. La sensazione è che anche in caso di qualificazione in Champions, per l’esonero di Pirlo sia solamente questione di tempo. Poi sarà un testa a testa tra Allegri e Zidane, con Simone Inzaghi più distaccato, per la panchina della Juventus.

Leggi anche–> Inter, Lukaku segna e viene ‘arrestato’- VIDEO

Negli ultimi giorni il tecnico livornese è stato dato in ottica Real Madrid, con Zizou inevitabilmente in uscita dal Bernabeu. Voci, queste ultime, che stanno trovando conferma: il francese infatti avrebbe comunicato allo spogliatoio la sua imminente partenza.

Esonero Pirlo, arriva Zidane?

Stamani i principali siti sportivi spagnoli, da Marca ad As, riportano in prima pagina la notizia dell’imminente addio di Zidane dal Real Madrid. Per la seconda volta l’allenatore francese lascerà la guida tecnica di Ramos e compagni, e la sua decisione l’avrebbe già comunicata allo spogliatoio negli ultimi giorni. Già ieri, in conferenza stampa, Zizou aveva detto parlando del futuro: “Può succedere di tutto. Io sto facendo il massimo. Poi ci sono momenti in cui devi restare e altri in cui devi andare via per il bene di tutti“.

La comunicazione ufficiale è attesa per fine stagione, poi sarà solamente il tempo a incastrare tutti i tasselli di un puzzle che vedrà un importante valzer di panchine nelle prossima estate.