Barcellona Messi, situazione calda: intanto arriva un primato assoluto

Barcellona Messi, il futuro è un rebus: il club però incassa un record unico nella storia del calcio.

Il sogno Liga per il Barcellona è svanito. Il ko casalingo con il Celta Vigo pone fine ai sogni di Koeman, che ora rischia anche il posto in panchina. Troppo pesante la sconfitta, che sigilla una stagione iniziata male e finita nel peggiore dei modi. Il caos societario ha condizionato il lavoro del tecnico e della squadra, e il rebus sul futuro di Messi crea preoccupazioni in casa Barcellona. Dalla Spagna infatti continuano a sussurrare di contatti con altri club da parte dello staff della Pulga.

Sondaggi e abboccamenti, movimenti continui. Discorsi intavolati per ragionare su una strada alternativa al rinnovo. Il Barcellona sa di non essere più una priorità per Messi, e tenta strade alternative per ridare slancio alle ambizioni del club e spegnere le voci di un addio che sarebbe catastrofico. Una partita a scacchi, in cui Laporta potrebbe inserire Xavi Hernandez. É l’architetto del tiki taka, amico del presidente, artefice di tanti successi al Barcellona insieme proprio a Messi. Sarebbe una mossa per dare continuità alla carriera della Pulga in Catalogna, e per riconquistare la fiducia di una piazza che critica con forza le scelte del club e di Koeman. Anche in una stagione delicata però, il club si gode un record. Ed è un primato che nel calcio non ha mai raggiunto nessuno.

Leggi anche: Rinnovo Messi: dietrofront Barcellona? C’è un nuovo obiettivo

Barcellona, Messi è la priorità: a festeggiare intanto è la squadra femminile

Barcellona femminile
L’esultanza del Barcellona (Getty Images)

Da un lato sconfitte e caos, dall’altro la gloria. Laporta e il Barcellona provano a convincere Messi a rinnovare e archiviano una stagione non proprio indimenticabile. In ambito femminile, arriva invece la prima Champions League, ed è storica per due motivi. Il primo è legato al percorso della squadra di Luis Cortes, che ha battuto il Chelsea in finale 4-0 ed ha spezzato il lungo dominio del Lione. Una partita senza storia, con un poker nel primo tempo che non ha mai permesso alle inglesi di rientrare in partita.

RIVEDI LA FESTA DEL BARCELLONA — clicca qui

Il successo della squadra femminile, firmato da Bonmati, Hansen e Putellas, consente però al Barcellona di firmare un primato assoluto nella storia del calcio. Con la vittoria in Champions League di ieri, i blaugrana sono il primo club ad aver alzato il trofeo con entrambe le squadre. Un record incredibile, che renderà meno amara la stagione del Barcellona.