Calciomercato, la crisi si sente: si punta sugli attaccanti a basso costo

haaland mercato
Erling Haaland giocatore del Borussia (Getty Images)

Con la crisi economica portata dalla pandemia, ecco che Haaland può essere fuori portata. Ci sono alcuni attaccanti però a basso costo.

Il costo dei giocatori è molto diversificato, ma è in dubbio che quelli pagati a prezzo maggiore sono gli attaccanti. La crisi economica causata dalla pandemia da Covid-19, però, impedisce di fare gli spendaccioni come fino al 2019.

Un calciatore come Haaland, infatti, se per “appena 150 milioni di euro più commissione per l’agente Mino Raiola, prima poteva essere comprato a cuor leggero, oggi comporta un ragionamento molto importante per solo imbastire una trattativa.

In giro, però, ci sono anche tanti attaccanti che hanno un costo più abbordabile, il che si riflette pure per le commissioni dei propri procuratori. Questo, molto probabilmente, sarà il leitmotiv della prossima sessione di calciomercato estiva.

Leggi anche >>> Esonero Pirlo, niente Allegri o Zidane: alla Juve arriva lui

Leggi anche >>> Italia, adesso è ufficiale: Mancini ha firmato il rinnovo con gli azzurri

Attaccanti a basso costo, c’è anche Scamacca

scamacca mercato
Gianluca Scamacca giocatore del Sassuolo in prestito al Genoa (Getty Images)

Sono diversi gli attaccanti in giro per l’Europa che possono essere acquistati a basso costo, tra di essi spunta anche Gianluca Scamacca. Il giocatore al momento si trova in prestito al Genoa, ma è di proprietà del Sassuolo, e ha fatto 8 gol in Serie A.

Il suo valore di mercato, si aggira tra i 20 e i 30 milioni di euro, ma è in dubbio che per cederlo, la società neroverde chiederà qualcosa in più riguardante i bonus, e anche delle contropartite tecniche.

Riguardo gli altri, invece, spicca Darwin Nunez del Benfica, il quale ha segnato 9 gol in campionato ma ben 5 in 7 presenze di Europa League. Anche per lui, il prezzo si aggira tra 20 e 30 milioni di euro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patson Daka (@patsondaka)

La vecchia squadra di Haaland, cioè il Salisburgo, invece, ha trovato immediatamente il suo sostituto in Patson Daka. L’attaccante a basso costo arriva dallo Zambia, e ha un gol di media a partita in campionato, avendo fatto 27 reti in 27 partite. Stesso valore di mercato dei due calciatori descritti precedentemente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Myron Boadu (@myronboadu)

Infine, c’è anche Myron Boadu dell’Az Alkmaar, il quale ha all’attivo 15 segnature in 31 partite di Eredivisie. Il suo prezzo si aggira sui 15 milioni, ma è probabile che possa avvicinarsi in una trattativa fino ai 30.

Haaland, dunque, non è molto probabile che possa muoversi, almeno senza sconti, a causa della pandemia e della crisi economica da questa innescata. Tuttavia, i club non si devono far prendere dal panico, perché ci sono ottimi attaccanti a basso costo, in qualità di alternative.