La Juventus celebra lo stadio: la nuova maglia già divide i tifosi

Juventus Stadium
Juventus Stadium (GettyImages)

La Juventus, la nuova maglia e i tifosi che accettano o meno la nuova idea per la prossima stagione calcistica.

La Juventus e la nuova divisa per la stagione calcistica 2021/22 fanno già discutere. Le immagini della nuova maglia apparse come ormai praticamente avviene per tutte le squadre in anteprima su numerose pagine Instagram e Twitter hanno già diviso il tifo bianconero. La dedica per queste nuove divise, è tutta per lo stadio. Lo Juventus Stadium in cui la squadra di Andrea Agnelli si è trasferita da dieci anni ormai.

Proprio in occasione dell’anniversario tanto atteso si è pensato ad una maglia che andasse in qualche modo a richiamare quei tratti che contraddistinguono la storia bianconera e la sua immagine. Cinque strisce nere e quattro bianche per la nuova maglia. Strisce presenti inoltre sulle maniche. Molti i dettagli che richiamano alla “Juve walk of fame“, e piccoli richiami che stuzzicano i gusti dei tifosi, spesso divisi rispetto a nuove trame e fantasie.

Leggi anche >>> La barzelletta d’Europa: Juventus Inter è la cartolina del calcio italiano

Leggi anche >>> Locatelli-Juventus, apertura Sassuolo: annuncio ufficiale

La Juventus celebra lo stadio: sui social in anteprima la nuova maglia fa discutere

Juventus
Juventus (GettyImages)

Sul colletto interno alla nuova maglia, inoltre, proprio per confermare il fine celebrativo, apparirà la scritta “10 years at home”. Il bianconero, la trama della nuova maglia sarà decisa, secca, delineata, senza sfumature come quest’anno. Cosi a voler rimarcare una sorta di legame con il passato in un anno che sarà celebrativo. I tifosi della Juventus,  come anticipato, sui social apprezzano e discutono tra loro, non tutti però sono convinti della nuova muta bianconera.

L’ultima giornata di campionato non ha di certo lasciato della Juventus una bellissima immagine considerati i favori arbitrali abbastanza netti e sottolineati da tutte le tv del pianeta, ma in ogni caso, oggi nuova maglia o meno, la Juventus spera di esserci per la prossima Champions League, per celebrare il decimo anno dello Stadium, i suoi tifosi, la sua storia. Tutto dovrebbe filare liscio nelle intenzioni della società, la qualificazione alla Champions League, evidentemente, come si può immaginare è troppo importante per essere messa in dubbio.