Calciomercato, derby italiano per Giroud: chi lo vuole

giroud mercato
Olivier Giroud attaccante Chelsea (Getty Images)

Sarebbe potuto arrivare in Serie A già nell’inverno del 2020, quando sia la Lazio che l’Inter lo vollero portare nel nostro campionato. Olivier Giroud alla fine rimase al Chelsea, rinnovò, ma ora è in cerca di una nuova squadra.

Tra i tanti, grandi, giocatori con il contratto in scadenza tra poche settimane c’è anche lui. Olivier Giroud non sarà certo Messi o Aguero, tanto per citare due prossimi svincolati, ma comunque anche a 35 anni rappresenta l’usato sicuro per qualsiasi club che ha aspirazioni e ambizioni di vittoria. Il centravanti campione del mondo fu accostato all’Inter e alla Lazio nell’inverno del 2020, quando entrambi i club cercarono di convincerlo a trasferirsi in Serie A.  Alla fine il Chelsea non lo lasciò partire, anzi poi raggiunse con il giocatore con accordo per il rinnovo annuale.

Leggi anche–> Milan, Calhanoglu e l’offerta folle dal Qatar

Il prossimo 30 giugno il contratto di Giroud scadrà, il Chelsea non sembra più intenzionato a confermarlo e quindi per il bomber ex Arsenal si apriranno nuovamente le porte del mercato. In Serie A ha sempre grandi estimatori, ma oltre alla Lazio e all’Inter ora spunta anche il Milan.

Per Giroud c’è anche il Milan

I rossoneri sono alla ricerca di un attaccante che possa ricoprire il ruolo di vice Ibrahimovic, e con Giroud si inserirebbero centimetri, muscoli ed esperienza nella giovane rosa del Diavolo.

Leggi anche–> Harry Kane saluta, le due di Manchester ci provano

Stando a Tuttosport sulla punta della Francia sono accesi i riflettori delle due milanesi, pronte a darsi battaglia sul mercato per assicurare a uno tra Lukaku e Ibra un vice di sicuro affidamento. Occhio però anche al possibile inserimento della Roma di Mourinho.