Juventus, Pirlo ancora in bilico: per la panchina spunta un nome nuovo

Pirlo
Pirlo (GettyImages)

La Juventus e Pirlo non hanno ancora deciso cosa fare del proprio futuro. L’uno dipende dall’altra. I dubbi.

Non c’è pace per Andrea Pirlo all’indomani della qualificazione insperata alla prossima edizione della Champions League. La conferma sulla panchina della Juventus sembra non arrivare, ed a questo punto si fanno più insistenti le voci circa una sua eventuale non conferma proprio sulla panchina bianconera. I nomi che circolano sono bene o male gli stessi che da settimane riempiono le pagine della cronaca sportiva, con una sola novità.

La novità stando alle ultime indiscrezioni riguarderebbe l’interessamento dei bianconeri per Giampiero Gasperini, tecnico dell’Atalanta da molti anni sulla cresta dell’onda per organizzazione e qualità di gioco. Gasperini, con un passato nei settori giovanili bianconeri potrebbe rappresentare il giusto profilo per guidare la Juventus dal prossimo anno. Una scommessa per la società e per se stesso, considerata la disastrosa esperienza di qualche anno fa, dello stesso Gasperini, all’Inter.

Leggi anche >>> Gasperini, pressing dall’nghilterra: la risposta dell’Atalanta

Leggi anche >>> Pasqualin su Conte Inter e Juventus: Non è fantascienza

Juventus, Pirlo ancora in bilico: Gasperini nome nuovo per la panchina bianconera

Gasperini
Gasperini (GettyImages)

L’indecisione dei dirigenti bianconeri, sempre se di reale indecisione si tratta non dovrebbe durare ancora a lungo. E’ immaginabile che al massimo per la prossima settimana si possa una situazione molto più leggibile, per cosi dire, anche alla Juventus. Sono tante le squadre di club che attendono di conoscere il proprio futuro, e tutte dovranno attendere, con molta probabilità la prossima settimana. Pirlo, insomma, per qualche altro giorno può stare tranquillo.

Pirlo sostituito da Gasperini e non da Zidane o da Massimiliano Allegri di certo potrebbe rappresentare per i tifosi una dinamica molto meno entusiasmante. Certo è, che non esistono conferme di eventuali accordi già presi con uno dei tecnici prima citati. La Juventus e Pirlo dovranno attendere, insomma, cosi come i tifosi. Il campionato è appena finito è vero, ma presto, molto presto, bisognerà iniziare a pensare a quello che tra qualche mese inizierà.