Napoli rebus panchina: tifosi in bilico tra Spalletti e Sarri, quanto c’è di vero?

Spalletti
Spalletti (GettyImages)

La panchina del Napoli tra Spalletti e Sarri, tifosi azzurri confusi e poco entusiasti di ciò che è finora accaduto.

A Napoli tutto è precipitato in poche ore, l’entusiasmo che ha seguito l’inizio dell’ultima gara di campionato, quella decisiva contro il Verona, è svanito pochi secondi dopo il fischio finale. Napoli fuori dalla Champions League, pareggio anonimo e poco comprensibile. Il giorno dopo Gattuso è ufficialmente il nuovo tecnico della Fiorentina. E sulla panchina azzurra? Chi siederà dalla prossima stagione? Spalletti? Sarri? Simone Inzaghi? Allegri?

Le voci, nelle ultime ore si sono rincorse in ogni direzione. Ogni giornalista ha un nome, ogni testata ha un indirizzo, ogni tv ha una propria versione. La verità è che ad oggi, gli stessi tifosi ci hanno capito ben poco. In molti non credono nell’efficacia dell’ipotesi Spalletti, altri chiedono il ritorno in pompa magna di Maurizio Sarri, l’unico, forse, negli ultimi anni capace di coinvolgere interamente la città e di spingerla verso un grande sogno.

Leggi anche >>> Sarri, un club di Premier League su di lui: sono le ore più calde

Leggi anche >>> Montella, Spalletti e Mazzarri: tornate presto in sella!

Napoli rebus panchina: Spalletti e Sarri i nomi più gettonati, ma la società potrebbe avere altre intenzioni

Sarri striscione
Sarri striscione (GettyImages)

In città i nomi per la panchina del Napoli si rincorrono come non mai. Da Allegri, a questo punto promesso sposo della Juventus, almeno cosi potrebbe sembrare, a Spalletti che pare abbia già accettato ma che attendi il via libera della società, a Sarri, chissà se realmente contatto da De Laurentiis, che avrebbe il gradimento, a questo punto di quasi tutta la pizza azzurra. La verità è che ad oggi, certezze non ce ne sono, o almeno nessuno ha fatto in modo che ne ne fossero.

Il nome del nuovo tecnico del Napoli è atteso per i prossimi giorni. Qualcuno aveva dichiarato che proprio oggi ci sarebbe stata la presentazione ufficiale, altri invece hanno rimandato tutto alla prossima settimana. Lo stesso De Laurentiis ha lasciato intendere che oggi non ci sarà alcuna presentazione. La panchina del Napoli è ancora vuota insomma, e finora non si è ben capito se Sarri, Spalletti, Allegri o Simone Inzaghi sono i reali candidati a prenderne possesso.