Simone Inzaghi molla la Lazio e se ne va: troppo forte il richiamo dell’Inter?

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (GettyImages)

Inzaghi lascia la Lazio, l’Inter alla finestra. Con molta probabilità il tecnico firmerà oggi stesso per i nerazzurri. 

La rottura improvvisa o almeno cosi è sembrato. Simone Inzaghi e la Lazio stavano parlando stavano ancora una volta giungendo ad un accordo. Sembrava che tutto filasse per il verso giusto, qualcuno aveva anche parlato di intesa raggiunto e quindi rinnovo di contratto. Lotito, Inzaghi, tutti d’accordo. Poi ad un certo punto tutto va in frantumi. Conte lascia l’Inter, i nerazzurri restano scoperti in panchina e si fa il nome di Inzaghi. I tifosi esplodono.

Nessuno si aspettava nella tifoseria un epilogo del genere. Simone Inzaghi prima calciatore poi allenatore, quasi vent’anni in tutto alla Lazio, una vera e propria vita trascorsa a difendere i colori biancocelesti, prima in campo e poi in panchina. Adesso, cosi come appare più che probabile, il tecnico firmerà per l’Inter. Ai tifosi è rimasto l’amaro in bocca, e sui social è scoppiata la protesta, feroce quasi insensata, come ormai troppe volte avviene.

Leggi anche >>> Simone Inzaghi, l’allenatore che piace a tutte: le sue love story, da Alessia Marcuzzi alla moglie Gaia

Leggi anche >>> Inzaghi saluta la Lazio, bufera social: interviene il figlio -FOTO

Simone Inzaghi molla la Lazio e se ne va: imminente l’annuncio dell’Inter

Tifosi Lazio
Tifosi Lazio (GettyImages)

Tifosi delusi, si diceva, per una storia che aveva tutte le carte in regola per durare ancora tanti anni, ma cosi non è stato. Troppo forte il richiamo dell’Inter per Simone Inzaghi, ipotizza qualcuno, troppo logorato, o in ogni caso non del tutto solido il rapporto con Lotito, sussurra invece un altro pezzo di opinione pubblica e di addetti ai lavori. La verità, come spesso accade, forse sta nel mezzo. Oggi, Inzaghi potrebbe essere ufficialmente il nuovo allenatore dell’Inter.

Oggi Inzaghi all’Inter con molta probabilità, il tecnico piacentino ha rotto gli indugi e nel momento in cui sembrava potesse rinnovare con la Lazio ha cambiato panchina, approfittando degli eventi, che in pochi giorni hanno liberato dall’ingombro di Antonio Conte la panchina nerazzurra. La Serie A vive una vera e propria rivoluzione, al momento in panchina, per il campo, forse, qualcosa si muoverà dopo gli Europei, non resta che attendere.