Napoli, Spalletti nuovo allenatore: De Laurentiis lancia la sfida – FOTO

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti (fonte foto GettyImages)

Luciano Spalletti è il nuovo allenatore del Napoli: l’annuncio sui social di Aurelio De Laurentiis.

Dopo tante voci e indiscrezioni, ora è finalmente ufficiale: Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli. La società partenopea rompe il silenzio stampa con il breve comunicato ufficiale sul proprio tecnico che dirigerà la squadra dalla prossima stagione.

Sono passati due anni dall’esonero dell’Inter, con il quale sarebbe ancora legato fino al 30 giugno 2021. Alla scadenza dei termini contrattuali, potrà dichiararsi 100% parte dello staff azzurro.

E’ stesso il presidente Aurelio De Laurentiis che con un tweet annuncia il nuovo allenatore e lancia un messaggio ai tifosi: “Insieme faremo un grande lavoro“. L’obiettivo principale sarà quello di ritornare in Champions League, ma ovviamente le ambizioni della piazza sono molto elevate. L’intera città sogna il tricolore, impresa mai riuscita a Luciano Spalletti.

 

Leggi anche >>> Totti show con Pio e Amedeo: la battuta su Spalletti – VIDEO

Spalletti al Napoli, la reazione dei tifosi

Spalletti corrucciato - Getty images
Luciano Spalletti nuovo allenatore del Napoli – Getty Images

Non tutti i supporter azzurri hanno approvato la scelta di non rinnovare il contratto a Gennaro Gattuso. Molti di questi avrebbero voluto rivedere Ringhio sulla panchina del Diego Armando Maradona per un’altra stagione. E fanno notare al presidente del Napoli che “il grande lavoro” avrebbero dovuto farlo anche i predecessori di Spalletti, che però non hanno raggiunto grandi risultati se non una Coppa Italia.

Qualche utente, invece, ironizza sull’utilizzo dei social del patron partenopeo. Infatti, Aurelio De Laurentiis congedò al termine di Napoli-Hellas Verona il suo ex tecnico, senza rilasciare nessuna dichiarazione ulteriore alla stampa. Va ricordato che la società non ha cessato il suo no-comment.

Infine, i tifosi del Napoli si scatenano sui social citando le frasi storiche e iconiche del tecnico di Certaldo. Tra queste, un utente fa notare al nuovo allenatore che nello spogliatoio azzurro ci sarebbero diversi calciatori “deboli” che andrebbero ceduti.

Benvenuto mister. Uomini forti destini forti, uomini deboli destini deboli. Sbatta fuori i deboli che so parecchi