Nazionale, Sensi e Verratti a rischio forfait: un escluso resta in gruppo

pessina nazionale euro 2020
Matteo Pessina in Nazionale (GettyImages)

Dopo aver annunciato i convocati ad Euro 2020, il CT della Nazionale non manda a casa uno degli esclusi: le condizioni di Sensi e Verratti preoccupano. 

Nella vita ci sono poche certezza. Ma una certezza assoluta, che arriva puntuale, corrisponde alle critiche nei confronti dei Commissari Tecnici della Nazionale Italiana che diramano le convocazioni per i tornei internazionali. E’ impossibile che i selezionatori riescano a dribblare i malumori dei tifosi quando annunciano la lista dei giocatori presenti agli Europei o ai Mondiali. E così è stato anche per Roberto Mancini e le convocazioni per Euro 2020. Tanti sui social non hanno apprezzato alcune decisioni, tra cui quella di inserire Bernardeschi ed escludere Politano. O ancora, perché portare Sensi quasi inutilizzato per infortunio?

E infatti, il centrocampista dell’Inter è ancora sotto osservazione dei medici, viste le sue condizioni. Per tale ragione, Matteo Pessina non lascia il gruppo della Nazionale e resterà con i compagni in ritiro a Coverciano. Inoltre, anche un altro centrocampista rischia di dover alzare bandiera bianca.

Leggi anche >>> Coppia gol, in ballo anche uno strano assortimento

Euro 2020, Pessina non lascia la Nazionale: a rischio Sensi e Verratti

sensi verratti condizioni nazionale
Sensi e Verratti in allenamento con la Nazionale (GettyImages)

CT Mancini ha mandato a casa Matteo Politano e Gianluca Mancini, mentre ha chiesto a Matteo Pessina di non lasciare la Nazionale. Il centrocampista nerazzurro continuerà ad allenarsi a Coverciano con i suoi compagni per poter essere pronto in caso di emergenza. Emergenza che potrebbe scattare se Stefano Sensi non riuscisse ad essere al 100%. Il giocatore dell’Inter ha rimediato nel finale di stagione un problema agli adduttori, un fastidio non da poco in vista degli Europei.

Anche le condizioni di Marco Verratti sono tutte da monitorare. Il regista del PSG ha riscontrato problemi al ginocchio che gli hanno impedito di disputare le ultime partite di stagione con la sua squadra parigina. Mancini non vuole perdere il suo top player, che anche se dovesse saltare la prima partita del girone, farebbe molto comodo per le altre due. Intanto Pessina non stacca la spina e si vuole far trovare pronto in caso di bisogno. Lo staff medico della Nazionale dovrà tenere sotto controllo sia Sensi che Verratti: la lista potrà essere modificata prima dell’esordio degli Azzurri.