Roma, il primo colpo è… Maurizio Costanzo. Social scatenati: “Puttiamo allo cudetto”

Maurizio Costanzo comunicazione Roma
Maurizio Costanzo, responsabile della comunicazione della Roma (fonte foto GettyImages)

Maurizio Costanzo è il nuovo responsabile per le strategie di comunicazione della Roma: la reazione sui social è incontenibile.

Il primo colpo della Roma di Mourinho è davvero special. Talmente special, da aver sorpreso praticamente tutti. La società giallorossa ha infatti ufficializzato l’arrivo di… Maurizio Costanzo. Lo storico giornalista e conduttore televisivo ha annunciato di aver trovato un accordo con la sua squadra del cuore.

Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani e per cercare di ricostruire il clima di amore con i tifosi veros la Roma. Fare di una passione una professione è bello“, ha spiegato Costanzo, desideroso più che mai di far crescere la sua Roma anche a livello comunicativo. Una mossa che ha scatenato molte battute, ma che ha un senso per la proprietà americana dei Friedkin.

Chi come un romano e romanista può infatti empatizzare con una piazza sempre pronta a spaccarsi e dividersi in varie anime? E chi più di Costanzo conosce il mondo della comunicazione ma al contempo anche quello del tifo giallorosso? C’è della logica in questa operazione, che intanto sta però regalando un campionario di perle nel mondo del web.

Leggi anche -> Roma, già vandalizzato il murales di Mourinho: è stato “Sarri” – FOTO

Maurizio Costanzo responsabile comunicazione Roma: le reazioni su Twitter

Maurizio Costanzo Roma
Maurizio Costanzo (fonte foto GettyImages)
Una notizia del genere, per quanto molto seria, non poteva non essere accompagnata da tantissime battute sul web, alcune molto simpatiche, altre fuori luogo. Giocando sulla pronuncia del noto giornalista, c’è chi scrive: “Puttiamo allo cudetto“. C’è chi invece utilizza un breve video per provare a immaginare come potrebbero andare le prime liti tra Mou e Costanzo dopo una sconfitta.

Se il mondo laziale se la ride, specialmente dopo l’annuncio di ieri di Maurizio Sarri, quello giallorosso prova a leggere questa manovra con la lente della positività: “Questa è LA mossa: 1) non avrai più serpi a Trigoria a inventare Balcani perché avere un personaggio così li farà ritirare 2) parliamo del numero uno in Italia nel mondo della comunicazione 3) personaggio ben voluto dal 90% della popolazione mondiale“. Esagerato? Forse sì, ma è il bello del calcio.

Potrebbe interessarti -> Lazio, Sarri diventa… Maruzio: la gaffe fa scatenare i tifosi

Chi la butta sul ridere prova anche a giocare sulla parentela tra il volto noto della tv e Maria De Filippi, affermando che a questo punto anche i tifosi possono provare a fare un casting ad Amici. E chi, come Giuseppe Falcao, non un tifoso qualunque, provoca i laziali. “L’unico MAURIZIO che conta“.