Evento storico in Svizzera-Galles: primo gol annullato dal Var nella storia degli Europei

Primo gol annullato europei
Il gol di Gavranovic annullato dal Var in Svizzera-Galles (fonte foto GettyImages)

Nel corso di Svizzera-Galles si è assistito a un evento storico: il primo gol annullato nella storia degli Europei di calcio.

Anche le partite sulla carta meno affascinanti possono regalare grandi emozioni. A Euro 2020 è arrivata subito il primo gol annullato nella storia degli Europei, durante la seconda partita della competizione, tra Svizzera e Galles. Nel corso di un vivacissimo secondo tempo, il neo-entrato Gavranovic è riuscito ad andare subito a segno per i rossocrociati. Purtroppo per lui e per tutto il popolo elvetico, però, la sua esultanza è durata davvero poco.

L’arbitro Turpin ha inizialmente convalidato la rete. Richiamato al Var, dopo un consulto non molto lento, ha scelto di cancellare la rete del nuovo vantaggio svizzero. Un evento che probabilmente non cambierà le sorti di questi campionati europei di calcio, ma che rimarrà impressa nella memoria degli appassionati di calcio e finirà negli annali della manifestazione

Leggi anche -> Abbiamo simulato Euro 2020: ed è subito 2006

Euro 2020: primo gol annullato dal Var

Arbitro Turpin Svizzera Galles Euro 2020
L’arbitro Turpin di Svizzera-Galles a Euro 2020 (fonte foto GettyImages)

Entra così nella storia l’arbitro l’artbitro francese Clément Turpin, chiamato a fischiare nel match di debutto di Svizzera e Galles a Baku. 39enne fischietto internazionale, che di recente ha arbitrato anche la finale di Europa League tra Villarreal e Manchester United a Danzica, non si è lasciato prendere dall’emozione e con grande freddezza ha annullato la rete elvetica per una posizione di fuorigioco. Altrettanto storico l’intervento del Var di questa gara, François Letexier. Un nome che raramente sarà dimenticato dai tifosi svizzeri.

Una rete che sarebbe stata molto importante per la squadra dell’ex allenatore della Lazio, Vladimir Petkovic. Dopo aver subito a sorpresa l’1-1 da parte del Galles, firmato dal bomber del Cardiff City Kieffer Moore, la compagine elvetica aveva provato con tutte le sue forze a trovare la nuova rete del sorpasso. Sul piano tecnico tra le due formazioni è apparsa infatti evidente la differenza.

Potrebbe interessarti -> Moviola Italia Turchia: fallo di mano, rigore o no? La spiegazione

Ma ai rossocrociati è mancata concretezza e al resto ci ha pensato il carattere e la grinta della squadra britannica guidata da una star come Gareth Bale e dallo juventino Aaron Ramsey. Parte così con un pareggio l’europeo dell’altra favorita del Girone A, dopo le prime due gare dominato dall’Italia di Mancini, capace di vincere al debutto contro la Turchia con un netto 3-0. Il prossimo match degli azzurri sarà proprio con la Svizzera: per gli elvetici una sorta di dentro o fuori, per l’Italia l’occasione per ipotecare li passaggio del turno, e forse anche il primo posto.