Szczesny, che sfortuna! Il suo autogol è da record – Video

Autogol Szczesny Europei
L'autogol di Szczesny a Euro 2020 (fonte foto GettyImages)

Wojciech Szczesny è stato autore di un autogol nella partita di Euro 2020 tra Polonia e Slovacchia: il portiere entra nella storia.

Ci sono record e record. Quella del 14 giugno è una giornata di primati per la storia degli Europei di calcio. Dopo il gol straordinario di Schick, la rete dalla maggior distanza dal 1980, è arrivato il record, meno desiderabile, del portiere della Juventus Wojciech Szczesny. L’estremo difensore polacco è stato infatti protagonista di una sfortunata autorete, che lo ha condannato a entrare, suo malgrado, nella storia della competizione.

Nessuno come il portiere polacco, ma non in bene. Il suo autogol non solo ha reso più complicate le cose per la Polonia contro un avversario sulla carta meno temibile come la Slovacchia, ma gli ha consegnato anche un primato che mai nessuno potrà più strappargli. Un record davvero incredibile che nessuno era riuscito a raggiungere in oltre 65 anni di storia della manifestazione continentale.

Leggi anche -> Schick, gol da centrocampo: l’attaccante infrange un record – Video

Szczesny, autogol a Euro 2020: il video

Szczesny autogol Slovacchia
L’autogol di Szczesny a Euro 2020 contro la Slovacchia (fonte foto GettyImages)

Con l’autogol messo a segno contro la Slovacchia a Euro 2020 nella partita inaugurale della sua Polonia, Wojciech Szczesny è diventato il primo portiere in assoluto a farsi gol da solo nella storia della fase finale della competizione. Un primato di cui avrebbe volentieri fatto a meno, anche se quest’autorete è molto più merito dell’attaccante e colpa del portiere juventino (CLICCA QUI per vedere l’autogol di Szczesny).

Non che non fossero mancati autogol nella fase finale della manifestazione continentale, ma nessuno difendente sfortunato era stato fino ad ora un estremo difensore. Tra l’altro, non è il primo calciatore della Juventus a compiere un’autorete in questa edizione 2020 degli Europei. Già al debutto infatti Merih Demiral era diventato il primo a inaugurare una fase finale della competizione con un autogol.

Potrebbe interessarti -> Italia Turchia, triste record per Demiral: non era mai accaduto

Insomma, per il momento la fortuna ha voltato le spalle ai bianconeri impegnati a Euro 2020. La speranza è che quella che sembra a tutti gli effetti una ‘maledizione’ possa non colpire i nostri rappresentanti. Finora le cose per gli juventini-italiani sono andate bene: Bonucci è stato solido, Chiellini impeccabile, e anche gli altri bianconeri del gruppo azzurro sono riusciti a ‘non fare danni. Anzi, nel caso di Giorgio sono stati addirittura tra i migliori in campo. E questo potrebbe essere di buon auspicio.