Danimarca-Belgio, omaggio a Eriksen: immagini da brividi al decimo minuto – Video

Danimarca Belgio EriksenDanimarca Belgio Eriksen
Omaggio a Eriksen in Danimarca-Belgio (fonte foto GettyImages)

Al minuto 10 di Danimarca-Belgio, seconda gara a Copenaghen di Euro 2020, lo stadio ha reso omaggio con un minuto di applausi a Christian Eriksen.

Il mondo rende omaggio a Christian Eriksen. A pochi giorni dall’arresto cardiaco che avrebbe potuto costare la vita al calciatore dell’Inter, Belgio e Danimarca hanno concesso una standing ovation straordinaria, con la collaborazione dell’intero Parken Stadion, al numero 10, ancora ricoverato in ospedale, ma fuori pericolo.

L’intero match è stato dedicato al campione ex Tottenham. All’ingresso delle squadre, un’enorme maglia numero 10 della Danimarca con il suo nome è stata fatta entrare insieme ai simboli di Euro 2020. Evidente l’emozione non solo nei compagni di squadra danesi, ma anche in tutti i suoi amici belgi, durante gli inni e subito dopo. Ma il momento più intenso e toccante si è avuto al decimo minuto, condito con un lunghissimo applauso che rimarrà nella storia come uno dei momenti più belli di sempre agli Europei.

Leggi anche -> Cos’è il defibrillatore sottocutaneo che installeranno a Christian Eriksen

Omaggio a Eriksen: il video di Danimarca-Belgio

Poulsen gol Danimarca Belgio
Poulsen esulta dopo il gol contro il Belgio a Euro 2020 (fonte foto GettyImages)

Inizio da sogno per i tifosi danesi. Dopo nemmeno un minuto, la squadra di casa, entrata in campo con una grande carica agonistica, ha infatti schiacciato i più quotati avversari nella propria metà campo. Risultato? A 99 secondi dal calcio d’inizio, si è ritrovata in vantaggio grazie alla rete lampo di Poulsen, secondo gol più veloce nella storia degli Europei.

Ma il momento più emozionante è arrivato solo circa otto minuti e mezzo dopo. Al decimo l’arbitro ha infatti interrotto le ostilità per invitare tutti ad applaudire Christian Eriksen. Un momento toccante, da brividi. Lacrime tra il pubblico, ma commozione anche tra i protagonisti in campo, compreso il direttore di gara, che ha posato a terra il pallone per poter partecipare a un tributo straordinario. Un momento consegnato direttamente alla storia (per poter vedere l’emozionante omaggio, CLICCA QUI).

Potrebbe interessarti -> Come sta Eriksen: condizioni, pareri dei medici e possibile ritorno in campo

Ma i brividi sugli spalti si sono trasportati anche sui social. Poche le voci fuori dal coro (qualcuno ha sottolineato come Christian non sia fortunatamente morto), tanti i commenti di giubilo, come quello di Diletta, che ha scritto: “Eh sì, il calcio è proprio vedere uomini inseguire un pallone per 90 minuti“. O Jimmy, che ha invece sottolineato quanto sia stato totalizzante il minuto per Eriksen, durato ben più di 60 secondi per la sua importanza.