Euro 2020, la Francia resta favorita per Statsperform: ancora male l’Italia

Francia favorita Euro 2020
Deschamps e Mbappé, allenator e estella della Francia (fonte foto GettyImages)

Al termine della fase a gironi di Euro 2020, la Francia resta favorita per la vittoria finale secondo Statsperform: ancora malino l’Italia.

Non è bastato all’Italia un super girone con tre vittorie, sette gol fatti, zero subiti, e statistiche straordinarie: squadra con più tiri effettuati e meno subiti. Tra le favorite per la vittoria a Euro 2020 è ancora molto indietro. Lo riferisce lo studio di Statsperform, che ha reso note le percentuale di vittoria finale delle sedici squadre ancora in corsa per il titolo continentale.

Davanti a tutti restano ancora i campioni del mondo della Francia, con il 19,6% di chance di vittoria. Un dato importante che non è stato inficiato dal girone tutto sommato amministrato senza sforzi, con una vittoria di misura con la Germania e due pareggi, uno indolore, uno clamoroso con l’Ungheria. Segue a ruota il Belgio con una percentuale del 17,9%. Per i Diavoli Rossi sarà però già decisivo l’ottavo di finale, che li vede abbinati a un insidioso Portogallo.

Terza favorita per la vittoria finale, ma ben più staccata (12,9%) c’è la Spagna. Dopo due scialbi pareggi nelle prime due partite, le Furie Rosse sono tornate a fare molto bene nella gara decisiva con la Slovacchia, vinta con un 5-0 da record. Mai agli Europei gli iberici erano infatti mai riusciti a vincere con un punteggio così tondo. E l’Italia? Più giù, molto più giù…

Leggi anche -> Euro 2020, dall’Austria alla Danimarca: qual è la loro formula vincente

Euro 2020: le chance di vittoria dell’Italia

Italia Euro 2020
L’Italia esulta dopo una vittoria a Euro 2020 8fonte foto GettyImages)

Ha sfiorato l’elilminazione, ma al quarto posto tra le favorite per la vittoria finale c’è la Germania. Nonostante le difficoltà, la Nazionale di Low è riuscito a superare il turno e adesso, dovesse battere l’Inghilterra, potrebbe aprirsi un’autostrada verso la finale. La sua percentuale è del 9,3%.

A una percentuale dell’8,5% troviamo poi a braccetto Inghilterra e Olanda. La loro storia a Euro 2020 è stata però profondamente diversa. Gli inglesi hanno faticato, come sempre, vincendo solo di misura e con soli due gol messi a segno il proprio girone, non particolarmente complesso sulla carta. L’Olanda è stata invece con l’Italia e il Belgio la miglior Nazionale della prima fase. Attenzione a non sottovalutarla.

Potrebbe interessarti -> Euro 2020, non solo Ronaldo: chi sono i migliori della fase a gironi

E si arriva quindi all’Italia, ultima delle grandi in questa graduatoria statistica. La percentuale per gli Azzurri è in risalita, ma si ferma all’8%. Non è bastato un super girone per far cambiare idea alle statistiche. Resta comunque davanti al Portogallo campione in carica, che non raggiunge una percentuale del 6% (e che rischia fortemente di salutare la competizione già agli ottavi). Tra le outsider, fanalino di coda è l’Austria, con solo lo 0,1% di chance di vittoria finale. La speranza per l’Italia è che sia di buon auspicio.