Italia Belgio: dai Lukaku a Dries Mertens passando per Dennis Praet

Lukaku
Lukaku (GettyImages)

Italia Belgio, Mertens, Lukaku e tanti spunti interessanti. Calciatori che giocano nel nostro campionato ed altri che l’hanno sfiorato.

Ai quarti di finale, ad uno dei quarti di finale di questi originalissimi Europei di calcio, Italia e Belgio si sfideranno per rientrare tra le prime quattro della competizione. Probabilmente per le due squadre, considerata caratura e storia recente, il minimo sindacale. Il Belgio infarcito di campioni, vanta però anche una discreta rappresentanza di calciatori che militano o hanno militato nel campionato italiano, in alcuni casi invece lo hanno solo sfiorato. Su tutti ad oggi primeggiano Lukaku e Mertens.

Romelu Lukaku attaccante dell’Inter e Dries Mertens beniamino dei tifosi del Napoli, sicuramente i casi più eclatanti. C’è poi stato, di passaggio, alla Lazio, Jordan Lukaku, fratello di Romelu, cosi come Dennis Praet, alla Sampdoria, una rappresentanza niente male insomma nel Belgio che ha conosciuto o conosce ancora attualmente la dimensione del nostro campionato, il che potrebbe essere un rischio non da poco per l’Italia.

Leggi anche >>> Italia Belgio, la talpa è Courtois: scelta definitiva su De Bruyne e Hazard 

Leggi anche >>> Belgio, Henry arma in più contro l’Italia: qual è il suo ruolo nello staff

Italia Belgio: Lukaku, Mertens ed Henry una seria minaccia per la difesa azzurra

Witsel
Witsel (GettyImages)

Pensiero non da poco per la difesa italiana sta nella consapevolezza che calciatori come Lukaku e Mertens conoscono molto bene i nostri difensori, in quanto avversari nella Serie A, ed in alcuni casi addirittura compagni di squadra, come Lukaku con Bastoni e Mertens con Di Lorenzo. Altro fattore di rischio l’assistente del Ct belga Martinez, un certo Thierry Henry, anche lui attento conoscitore ed ex protagonista della nostra Serie A.

C’è poi Witsel, centrocampista, tra i calciatori più rappresentativi di questo Belgio. Il ragazzo in passato ha spesso sfiorato la Serie A, almeno stando ai racconti del calciomercato. Italia Belgio, insomma sarà un bell’incrocio di calcio, ricordi, racconti legati ad una ed all’altra formazione ed anche qualche bel rapporto d’amicizia. Gli Europei si avviano verso la fase cruciale e questa, di sicura sarà una gara che si ricorderà per molto tempo.