Milan su Luis Alberto, possibile scambio più conguaglio

Luis Alberto maglia Lazio
Luis Alberto (getty images)

Molti sono i club interessati a Luis Alberto, fra questi anche il Milan prova a fare la sua mossa. La proposta dei rossoneri

L’arrivo di Sarri in casa Lazio ha portato inevitabili cambiamenti per quanto riguarda il modulo, con la squadra che passerà dall’iconico 3-5-2 di Inzaghi al 4-3-3. Con questo modulo alcuni giocatori rischiano di rimanere esclusi o di non riuscire ad adattarsi al nuovo modulo; uno di questi giocatori è proprio Luis Alberto, anche se negli ultimi anni è diventato un pilastro della squadra biancoceleste. Molti sono i club interessati al talento cristallino del giocatore spagnolo, tra questi vi è anche il Milan.

L’offerta del Milan

Tra i club interessati a Luis Alberto ci sono Real Madrid, Juve e Milan. Il presidente della Lazio Claudio Lotito, è stato piuttosto chiaro, non è intenzionato a svalutare il suo calciatore ed infatti chiede non meno di 60 milioni. Vi sono però anche altri modi per riuscire ad accaparrarsi lo spagnolo. I rossoneri infatti hanno offerto 30 milioni più Romagnoli, con il difensore del Milan che non ha mai nascosto la sua passione per il club capitolino. Per ora sembrerebbe proprio il club milanese ad avere le maggiori chance di portare tra le sue fila il centrocampista spagnolo.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Chi è Boubacar Kamara, talento che piace al Milan: le curiosità sul calciatore

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>Inter, altra beffa alla Lazio: Luis Alberto tentato, la “colpa” è di Sarri

Caratteristiche tecniche di Luis Alberto

Luis Alberto in campo contro dzeko
Luis Alberto in campo (getty images)

Luis Alberto ricopre il ruolo di trequartista, soprannominato il mago è molto abile nel recupero palla e diventa estremamente pericoloso in fase di ripartenza; dispone di un’ottima visione di gioco che gli consente di mettere dei buoni palloni per i suoi compagni, capace anche di crossare molto bene. Il suo piede preferito è il destro ma è capace di calciare anche con il sinistro. Lo spagnolo è anche un abile tiratore dalla distanza e ha un buon fiuto del gol, inoltre è forte anche nei dribbling. Grazie a tutte queste caratteristiche risulta essere un calciatore molto duttile e per questo può essere arrangiato in altri ruoli come la mezzala.