Thorgan Hazard: dal romanzo calcistico di famiglia al sogno Europei

Hazard
Thorgan Hazard (GettyImages)

Thorgan Hazard il calcio gli Europei l’Italia ela famiglia ed il sogno di trionfare con il suo Belgio. A cominciare da stasera.

Il sogno di conquistare gli Europei insieme a suo fratello maggiore Eden, la storia di famiglia che si intreccia in ogni modo con il calcio, la passionde sin da bambino per la bellezza sul rettangolo da gioco. Thorgan Hazard è uno dei calciatori del momento, dopo le splendide prestazini nelle ultime gare con il suo Belgio. Stasera la sfida all’Italia ed il sogno di conquistare la finale di Londra e trionfare con la maglia del suo paese.

Quella di stasera non è una partita comune e Thorgan Hazard lo sa bene. I primi calci al pallone insieme ai fratelli, una passione smisurata per Zindedine Zidane, gli esordi nei massimi campionati e l’affermazione arrivata gradualmente dal Chelsea al Borussia Dortmund, passando per prestiti ed esperienze varie in altri club. Il presente è rappresentato dagli Europei e dal sogno di una affermazione che entrerebbe nella storia.

Leggi anche >>> Belgio-Italia, giallo De Bruyne-Hazard: le ultime dal ritiro

Leggi anche >>> Italia Belgio: la statistica che non ti aspetti, Lukaku spietato con l’azzurro

Thorgan Hazard: gli Europei, la famiglia e la passione per le auto

Hazard
T. Hazard (GettyImages)

La vita di Thorgan Hazard tra calcio e famiglia si direbbe andare a gonfie vele. Il matrimonio con Marie Klindermans due splendidi figli e poi il calcio, la sua grande passione che continua a regalargli grandi soddisfazioni. Oggi gli Europei, potrebbero regalargli probabilmente il successo più importante, finora, della sua fortunata carriera. L’Italia e l’obiettivo semifiale. Il percorso di Thorgan, si direbbe, è appena all’inizio.

Bentley e Mercedes sono tra le sue auto preferite nonchè protagoniste della sua personale collezione. Il successo nel calcio sulla scia del ben più noto fratello Eden, oggi al Real Madrid, finalmente sta diventato per Thorgan Hazard qualosa di indidipendente dal nome che porta. Un marchio, che spesso da luce ma a volte riesce anche a toglierne. Oggi gli Europei, oggi il Belgio e l’Italia. Hazard, Thorga Hazard, sa che dovrà dare il meglio di se per continuare a sognare.