Chiellini e Messi, un dato incredibile li accomuna: non era mai successo

Giorgio Chiellini Euro 2020
Giorgio Chiellini sull'aereo di ritorno da Londra (fonte foto GettyImages)

Giorgio Chiellini e Leo Messi, destini comuni per i due campioni: cosa rende il destino dell’italiano simile a quello della Pulce.

Giorgio Chiellini Euro 2020
Giorgio Chiellini sull’aereo di ritorno da Londra (fonte foto GettyImages)

Chiellini e Messi sono stati due dei grandi protagonisti dei trionfi rispettivamente dell’Italia a Euro 2020 e dell’Argentina nella Coppa America. Due successi storici, i primi per loro con le Nazionali, dopo una carriera tempestata di grandi vittorie l’uno con la Juventus, l’altro con il Barcellona.

Eppure, la loro è stata una storia davvero strana, figlia di questo 2021 intermedio tra l’anno pandemico per eccellenza e una ripresa che tarda ad arrivare. Perché non capita spesso di trovare calciatori di questo spessore arrivati in una manifestazione così importante… senza contratto.

Una vera primizia la loro. Giorgio Chiellini e Leo Messi sono stati i capitani di due spedizioni storiche e vincenti, ma attualmente sono, almeno in maniera formale, disoccupati. Un bizzarro destino che li accomuna e che era stato già sottolineato anche alla vigilia della gara tra Italia e Belgio, con il campione azzurro che aveva preferito scherzarci su: “Abbiamo anche altro in comune, siamo entrambi mancini“. Anche se, va detto, non sono gli unici ad aver vissuto una situazione del genere.

Leggi anche -> Italia-Argentina al Maradona di Napoli, la proposta divide i tifosi – Foto

Chiellini e Messi: quale futuro per i due campioni?

Messi Coppa America
Leo Messi con la Coppa America (fonte foto GettyImages)

Se in passato non risultano situazioni simili di calciatori titolari nelle proprie Nazionali vincenti ma senza squadra, almeno non così clamorosi, va detto che, almeno formalmente, c’è un altro campione di questi Europei che ha conquistato il trofeo (e anche il titolo di miglior giocatore) senza essere sotto contratto. Di chi si tratta? Ovviamente, di Gigio Donnarumma.

Il suo è però un caso leggermente diverso. Non è ancora ufficiale, ma di fatto il portierone è già un nuovo calciatore del Paris Saint Germain. Meno facile immaginare il futuro degli altri due. Chiellini, classe 1984, sta per compiere 37 anni. Il suo futuro dipenderà solo dalla sua volontà, perché alla Juventus il rinnovo sembrerebbe già pronto.

Potrebbe interessarti -> Barcellona, via alla svendita: per il rinnovo di Messi servono 10 cessioni

E anche quello di Leo Messi, in effetti, è formalmente pronto. Si sa che il Barcellona vuol fare tutto il possibile per tenere il suo calciatore simbolo. In Catalogna però il problema è un altro: serve tagliare il monte ingaggi per far spazio alla Pulce, altrimenti le regole rigide della Liga non permetterebbero di rinnovare un contratto così oneroso. Insomma, tra i tre casi è forse l’unico che potrebbe finire con un epilogo a sorpresa. Un epilogo con un clamoroso cambio di casacca.