Inter, Inzaghi vuole un Perisic “più cattivo”: lui risponde così – VIDEO

Ivan Perisic dovrà discutere il rinnovo von l’Inter ma c’è una pista che porta allo  scambio: intanto lui si allena in maniera particolare.

Inter Perisic
Ivan Perisic e Juan Cuadrado (GettyImages)

Ivan Perisic è in bilico all’Inter. Diviso fra un rinnovo che potrebbe allungare la sua esperienza e renderlo imprescindibile anche per Inzaghi, e una cessione che aprirebbe un nuovo capitolo. C’è una pista, chiacchieratissima nelle ultime ore. Porterebbe ad un approdo alla Roma nell’ambito di un possibile scambio con Florenzi, anche lui nella lista dei partenti. Sarebbe una soluzione per regalare ad Inzaghi un esterno esperto, ma entrambi i cartellini hanno un altissimo valore, il che renderebbe l’affare un po’ più complicato.

Ecco quindi che Perisic potrebbe nuovamente trasformarsi da esubero a risorsa. Fu così con Conte, che riuscì a cucirgli un ruolo da laterale a tutta fascia. Potrebbe essere lo stesso per Inzaghi, che sulle corsie lavora molto. E intanto il croato si allena “con cattiveria” per farsi trovare pronto.

Leggi anche: Felipe Anderson operazione bis: sarà utile o solo bello da vedere?

Inter, Perisic dal calcio al ring: l’allenamento diventa virale

perisic
Ivan Perisic esulta con la maglia dell’Inter (Getty Images)

Ivan Perisic è pronto alla nuova stagione e il video del suo allenamento non lascia dubbi sulla condizione fisica. Il croato è infatti salito sul ring, e dopo aver indossato i guantoni si è confrontato con tanti campioni europei e vicecampioni mondiali di Kickboxing. Tiratissimo e in grande forma, l’esterno dell’Inter ha mostrato di saper colpire duro, e poi ha posato con bambini e curiosi all’interno della palestra.

Un messaggio chiaro all’Inter e alle pretendenti. Ivan Perisic è pronto a levare i guantoni e indossare gli scarpini per una nuova stagione in cui da elemento in uscita potrebbe nuovamente rivelarsi un’arma tattica importante per i nerazzurri. O magari per la Roma, che continua a sondare il terreno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ivan Perišić (@ivanperisic444)