Barella esperto di vini, Cigarini stupito: “Ricordo quello che bevevi…”

Nicolò Barella diventa esperto di vini, ma Luca Cigarini ricorda una vecchia esperienza: i follower impazziscono per il centrocampista sardo.

barella vini
Nicolò Barella (GettyImages)

Grazie ad Euro 2020, Nicolò Barella è diventato un idolo social per moltissimi italiani. Sono spuntate fan page, meme, sfottò sui social per i suoi simpatici siparietti durante l’esperienza Azzurra ai campionati europei. E’ stato indicato da molti utenti come il “disturbatore”, perché infastidiva i suoi compagni in panchina o in pullman.

Barella è entrato nel cuore degli italiani definitivamente quando all’appuntamento al Quirinale dal presidente Mattarella si è presentato in uno stato piuttosto “sconvolto”, dovuto evidentemente dai festeggiamenti: quegli occhiali scuri e quella borraccia hanno fatto il giro del web.

Ma nelle scorse ore, il centrocampista dell’Inter è stato preso di mira dall’ex compagno di squadra Luca Cigarini che ha ricordato un vecchio episodio.

Leggi anche >>> Nicolò Barella beato tra le donne: moglie e figlie del talento sardo

Barella tra i vini francesi, Cigarini ricorda una vecchia esperienza

barella vini
Nicolò Barella (Screen da Instagram)

Il Campione d’Europa con la Nazionale italiana ha visitato la cantina francese del Domaine du Comte Liger-Belair. Nicolò Barella ha postato alcune foto di questa esperienza tra i vini della famosa azienda di Borgogna, ma Luca Cigarini ha colto l’occasione per prenderlo in giro sui social.

Infatti, tra i commenti della foto postata dal calciatore dell’Inter, spunta quello dell’ex giocatore del Cagliari e suo ex compagno di squadra: “Ricordo ancora quando al ristorante ordinavi Tavernello in cartone“. Insomma, un bel salto di qualità per Nicolò.

Tanti i commenti sui social per il centrocampista nerazzurro, da “che bel sommelier” a “Né sangria né estrella ubriachi solo di Nicolò Barella“. Tutti pazzi per il giocatore che grazie alla sua genuinità e la sua giovane età ha fatto breccia nel cuore di milioni di italiani.