Napoli, arriva la smentita ufficiale: “Non sarà nostro”

Il Napoli ha ufficialmente smentito una notizia circolata sui giornali in questi giorni: dure le parole nel comunicato azzurro.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (fonte foto GettyImages)

Dalla comunicazione della SSC Napoli spesso non arrivano interventi risolutori. Quando c’è da fare una smentita su questioni importanti per i tifosi, la società azzurra non si tira indietro. In questo periodo il club guidato da Aurelio De Laurentiis è al centro di numerose voci, di mercato e non solo. A partire dall’immobilismo per quanto riguarda l’aspetto sportivo.

Quest’anno il diktat societario sembra essere uno solo: cedere, cedere, cedere, e solo dopo acquistare. Nonostante alla rosa azzurra manchino dei tasselli fondamentali (da anni il terzino sinistro, da questa stagione anche un centrocampista), di colpi di mercato concreti per ora nemmeno l’ombra. Qualche nome è stato accostato alla società partenopea, ma nulla si è finora concretizzato.

E anche dal punto di vista delle cessioni la situazione è ferma: sembra fatta per i prestiti di Contini, Folorunsho e Ciciretti, si ragiona ancora invece su Gaetano e Ounas. Per quanto riguarda i big, la situazione è di stallo totale. Offerte vere non ne sono arrivate, e il rischio di dover mantenere in rosa anche i calciatori dallo stipendio più elevato è concreto.

Leggi anche -> Napoli, plusvalenza in arrivo: offerta mostruosa per l’attaccante azzurro

Se il mercato non decolla, si muove piuttosto lentamente anche l’aspetto relativo a magliette e sponsor. Il Napoli dovrebbe riuscire a presentare le nuove divise, autoprodotte e disegnate da EA7, entro la prima partita di campionato contro il Venezia. Ma restano ancora tantissime incognite, compresi gli sponsor che saranno presenti. E proprio su questo verte la secca smentita del club partenopeo, che ha voluto spegnere una voce circolata nelle ultime ore.

Amazon nuovo sponsor Napoli? Secca smentita del club

De Laurentiis e Carnevali
De Laurentiis e Giovanni Carnevali del Sassuolo (fonte foto GettyImages)

Mentre si lavora alacremente per poter garantire una nuova divisa di gioco entro i termini stabiliti, il Napoli ha voluto smentire una notizia circolata tra il 29 e il 30 luglio. In molti avevano assicurato che Amazon, già in partnership con gli azzurri per quel che concerne la distribuzione, sarebbe diventato sponsor ufficiale anche sulle maglie, con una toppa da attaccare su una delle maniche.

Potrebbe interessarti -> Carlo Ancelotti punta un top del Napoli: offerta da 20 milioni più una contropartita

Secondo quanto affermato dal club di De Laurentiis, però, non ci sarà nessuna sponsorship speciale tra Amazon e gli azzurri: “Il Calcio Napoli smentisce la notizia, uscita su più quotidiani, di aver sottoscritto un accordo con Amazon come quarto sponsor di maglia“. Nello stesso comunicato il Napoli ha comunque sottolineato di essere in fase di negoziazione con il colosso, come di consueto, per il rapporto di vendita prodotto sugli store presenti sull’e-commerce americano.