La Juventus sfida il Tottenham: nel mirino un big della Fiorentina

La Juventus guarda in casa Fiorentina per rinforzare la rosa a disposizione di Allegri: sfida al Tottenham per un big viola.

Allegri Juventus
Max Allegri (fonte foto GettyImages)

Sfida incrociata tra la Juventus e il Tottenham di Paratici. Il club bianconero e quello londinese hanno messo gli occhi su uno dei talenti più importanti della Fiorentina. Si preannuncia un duello appassionante sul mercato tra due squadre che puntano a ripartire con il piede giusto dopo una stagione con più ombre che luci.

Se il Tottenham non ha rifondato totalmente, ma ha comunque scelto una guida manageriale molto differente rispetto a quella che l’ha preceduta, portandosi in casa l’ex ds della Juventus, il club bianconero in questa stagione ha optato per cambiare tutto, o quasi. Ha ripuntato sull’ex allenatore Max Allegri, concedendogli qualcosa di simile a un ruolo manageriale all’inglese, con poteri decisionali anche sul mercato.

E proprio sul mercato il tecnico avrebbe intenzione di agire con forza, sempre seguendo le linee societarie per quanto riguarda il budget a disposizione. In particolare, uno dei rinforzi principali è stato individuato proprio tra le fila della viola, con un calciatore importante che potrebbe presto lasciare la Toscana per puntare a club di maggior ambizione. E non stiamo parlando di Vlahovic.

Leggi anche -> Il Tottenham prepara il dopo Kane: nel mirino un bomber di Serie A!

La Juventus punta Milenkovic: la concorrenza arriva dall’Inghilterra

Milenkovic Fiorentina
Nikola Milenkovic (fonte foto GettyImages)

Il calciatore messo nel mirino dalla Juventus è Nikola Milenkovic. Stando a quanto riferito dal quotidiano fiorentino La Nazione, il serbo sarebbe ormai in rotta con la società e dovrebbe essere destinato a partire nel corso di questa sessione estiva di mercato. L’interesse dei bianconeri non è un segreto, anche se finora non c’è mai stato un contatto decisivo né un’offerta ufficiale.

Per poter arrivare al forte difensore viola, però, il club torinese potrebbe essere costretto a rivaleggiare con un importante club di Premier League, e cioè proprio il Tottenham di Paratici. Al momento Milenkovic per la società inglese rappresenterebbe solo un’alternativa. Il principale obiettivo per la difesa resta infatti Romero, ma non mancano difficoltà nella trattativa tra gli Spurs e l’Atalanta.

Potrebbe interessarti -> Gollini al Tottenham, da Cudicini a Padelli: tutti i portieri italiani in Premier

Anche per questo Paratici avrebbe iniziato a sondare il terreno per Milenkovic. Fermo restando che per strappare il calciatore classe 1997 all’attuale società di appartenenza servirà un’offerta importante, da non meno di 25 milioni di euro, nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2022.