Addio Messi, tifosi del Barcellona furiosi con un compagno: “Colpa tua”

L’addio di Messi ha generato un boom di reazioni negative fra i tifosi del Barcellona: nel mirino il compagno di squadra in blaugrana. 

addio messi tifosi
Leo Messi (GettyImages)

Non è stato un addio semplice, e non lo sarà. La prima ondata di reazioni dei tifosi del Barcellona, dopo la rottura nelle contrattazioni con Messi, è stata mitigata dalla speranza di un dietrofront. Che non c’è stato, così come ha dichiarato Laporta addossando le colpe alla gestione precedente e alle norme vigenti nella Liga. Dopo le parole del presidente si è scatenato però il caos. I sostenitori blaugrana hanno messo nel mirino tutti, sia sui social che dal vivo, agli allenamenti della squadra.

Reazioni che in qualche modo erano attese, vista la mastodontica perdita di uno dei calciatori migliori della storia. Non nei modi, perché la colpa dell’addio di Messi è stata attribuita ad un compagno di squadra, reo di aver richiesto cifre mostruose al suo arrivo in Spagna, a fronte di un rendimento non proprio indimenticabile.

Leggi anche: Leo Messi, l’aereo privato extra lusso con i nomi dei figli: e quel…. – Foto

“L’addio di Messi è colpa tua”: tifosi furiosi contro l’attaccante

Antoine Griezmann in campo
Antoine Griezmann (GettyImages)

Barcellona è sconvolta dall’addio di Messi, e non riesce a farsi una ragione di quanto sia accaduto. La notizia è già una bomba ad orologeria che rischia di detonare agli allenamenti. Se si ci mette anche la motivazione, con un accordo trovato ma non applicabile, il tutto ha il senso della beffa. Fra chi attribuisce la colpa alle precedenti gestioni, e chi spera in un ripensamento che appare improbabile, c’è chi se la prende con i calciatori che hanno appesantito le casse del club.

Come nel caso di Griezmann, prelevato per una cifra astronomica ma mai in grado di dare il cambio di passo al club. E quell’ingaggio, criticatissimo, è nel mirino dei sostenitori, che se la prendono proprio con il francese. I tifosi presenti al centro d’allenamento del Barca hanno infatti urlato contro l’ex Atletico Madrid. “É colpa tua”. É la frase più ascoltata, in una protesta che si è propagata sui social.