Lukaku saluta l’Inter con una lettera d’amore: i tifosi reagiscono così

Romelu Lukaku ha salutato l’Inter e tutti i tifosi nerazzurri con una lettera pubblicata sui social: in pochi lo hanno perdonato.

Lukaku saluta tifosi Inter
Lukaku saluta i tifosi dell’Inter (fonte foto GettyImages)

Quando l’amore è grande, la separazione è molto, molto dolorosa. Romelu Lukaku e l’Inter si sono amati per poco tempo, un paio di stagioni, ma in maniera così intensa da non poterzi mai e poi mai dimenticare. Anche per questo motivo, a pochi giorni dal suo ritorno ufficiale al Chelsea, l’ex bomber nerazzurro ha voluto dedicare una commossa lettera proprio ai suoi vecchi supporter.

“Grazie per avermi amato come fossi uno di voi”, ha scritto l’attaccante belga in apertura alla sua lunga lettera pubblicata sui social. In questa, Big Rom ha ringraziato per l’accoglienza ricevuta, per averlo fatto sentire a casa, insieme alla sua famiglia, per averlo amato incondizionatamente, tutti i giorni, e per averlo motivato ancora di più dopo la prima stagione.

Leggi anche -> Lukaku, ecco il primo annuncio: arriva il rinnovo di contratto!

L’accoglienza ricevuta già dal suo atterraggio a Malpensa lo hanno convinto, due anni fa, a dare tutto per la maglia dell’Inter. E così ha fatto, dall’inizio alla fine, in ogni allenamento e soprattutto in partita, per rendere i tifosi felici. Ma era arrivato il momento di separare le strade, e Lukaku spiega il suo addio così: “È l’occasione della vita per me e penso che in questo momento della mia carriera sia l’occasione che ho sempre sognato”.

Nonostante questo, ha però sottolineato che rimarrà interista per sempre, perché senza i tifosi nerazzurri non sarebbe quello che è oggi. Parole che non hanno però ammorbidito il cuore di molti sostenitori del club meneghino…

I tifosi dell’Inter non perdonano Lukaku: le reazioni social

Romelu Lukaku Inter
Romelu Lukaku (fonte foto GettyImages)

Ovviamente sono state tantissime le reazioni dei tifosi nerazzurri alle sue belle parole recapitate attraverso una lettera social, dopo un lungo silenzio, che è parsa un po’ tardiva. Perché molti avrebbero voluto, se non un suo netto ‘no’ alla possibilità di una cessione, almeno un commiato arrivato prima di essere ufficializzato come nuovo calciatore del Chelsea.

“Caro Lukaku, chi ama non tradisce”, scivono molti sostenitori del Biscione, sottolineando tra l’altro come ci si possa sentire presi in giro se si parla di ‘occasione della vita’. Agli occhi dei tifosi nerazzurri infatti il Chelsea (campione d’Europa in carica) non ha infatti la storia e il blasone di club come il Real Madrid, il Manchester United o la stessa Inter. E quindi con questo sì Big Rom si è dimostrato nulla più di un mercenario, attratto più dai soldi che dalla gloria conquistata sul campo.

Potrebbe interessarti -> Lukaku all’Inter: “Resto e vinco”, anzi no. Le false promesse di Big Rom

“Te ne pentirai”, sostengono in molti, mentre c’è chi fa ironia: “La lettera di Lukaku è come il messaggio della ex quando ha già cancellato il tuo numero”. Qualcun altro invece gli lancia la sfida: “Noi saremo sempre l’Inter anche senza di te, vedremo se tu sarai sempre Lukaku senza di noi”.