Cristiano Ronaldo, futuro deciso: cosa farà il portoghese

Il futuro di Cristiano Ronaldo sembra più chiaro: dopo le ultime voci, è arrivata la conferma sull’interesse di una grande squadra europea.

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus (fonte foto GettyImages)

Cristiano Ronaldo rimarrà alla Juventus? Dopo la bomba di Chiringuito TV e le tante voci che si sono rincorse nelle ultime ore, sono molti i dubbi nella testa dei tifosi bianconeri. Sembra infatti sempre più possibile un addio all’asso portoghese già in questa sessione di mercato. Tuttavia, resta più di un dubbio, e gli scenari possibili non sono poi così tanti per un’eventuale cessione.

La candidata principale sembrerebbe essere il PSG. La proprietà sogna di mettere insieme CR7 e Messi, ma al momento l’operazione sarebbe infattibile. Potrebbe cambiare gli scenari solo un’eventuale cessione di Mbappé, che alcuni vorrebbero in forte pressing per poter lasciare Parigi, destinazione Madrid, già in questa estate. Ma le tessere del puzzle in questo senso sono ben lungi dall’essere posizionate nel giusto posto.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, nuova auto di lusso: quanto costa la sua Mercedes

Proprio il Real Madrid sembrava essere l’altra grande pretendente al campione portoghese, con Carlo Ancelotti desiderioso, quasi smanioso, di riabbracciare il suo pupillo. Ma nelle ultime ore Marca, fonte molto vicina al club madridista, ha smentito ogni ipotesi di un ritorno. E a dargli conferma è arrivata anche la calda voce del tecnico di Reggiolo. Semplice depistaggio o pura verità?

Carlo Ancelotti chiude al ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid

Ancelotti Real Madrid
Carlo Ancelotti (fonte foto GettyImages)

Sono troppi i rumor di mercato che stanno interessando il Real Madrid in questi giorni. Così, il giorno dopo la bomba di Chiringuito TV, a fare chiarezza ha voluto essere in prima persona Carlo Ancelotti. Se è vero che il campione lusitano resta uno dei suoi grandi pupilli, un amico più che un calciatore desiderato, è altrettanto vero che al momento nessuno pensa a un suo ritorno a Madrid. Fino a prova contraria.

Potrebbe interessarti -> Cristiano Ronaldo, lo yacht è italiano: quanti comfort per CR7 – FOTO

Attraverso i social l’allenatore ex Milan e Napoli ha così liquidato ogni voce sull’asso portoghese con due semplici righe: “Cristiano è una leggenda del Real Madrid e ha tutto il mio affetto e il mio rispetto. Però non intendo acquistarlo. Guardiamo in avanti“. Cristiano Ronaldo non tornerà dunque al Real Madrid. Il messaggio dell’allenatore è chiaro e sembra voler dire, fra le righe, se proprio bisogna fare un sacrificio economico, meglio puntare a un campione per il presente e il futuro che a una grande icona del passato. Se sarà un bluff o meno lo scopriremo a breve…