Samp Milan, bufera Dazn. Spunta un nuovo problema: “Inaccettabile”

Anche in Samp Milan gli utenti hanno sottolineato difficoltà nella visione del match: niente blocchi, ma un nuovo problema per Dazn.

DAZN diretta
Diletta Leotta, conduttrice di DAZN che è nella bufera anche dopo Samp Milan (GettyImages)

Si chiude nel peggiore dei modi la prima giornata di trasmissioni su Dazn. Fra blocchi, ritardi, e problemi di diversa natura, anche nel match fra Cagliari e Spezia gli utenti hanno avuto difficoltà nel seguire serenamente il match. Niente blocchi invece in serata. La trasmissione della partita fra Samp e Milan, in contemporanea sia su Sky che su Dazn, ha creato polemiche e un confronto che era molto atteso. 

Lo vince la piattaforma satellitare, e i commenti sono impietosi. Anche a causa di un nuovo problema nel servizio in streaming, che non era mai accaduto prima. E per tutto il match ha condizionato la visione della partita per gli abbonati. Che criticano, e chiedono rimborsi e spiegazioni. Ecco cosa è accaduto.

Samp Milan, Dazn nel mirino a causa dell’audio: bufera social

Diletta Leotta Dazn
Dilett Leotta Dazn (GettyImages)

Niente blocchi durante la partita quindi, ma un problema che forse ha creato ancora più difficolta. Durante il match fra Sampdoria e Milan, l’audio dei commentatori arrivava nettamente prima dell’azione di gioco. L’effetto ha quindi condizionato la visione, con il racconto delle azioni che svelava in anticipo quanto accadeva fra le due squadre in campo. Reazioni pesanti, e bufera social che non si placa.

Leggi anche: DAZN, che novità: la notizia che tutti gli abbonati aspettavano

“Una partita raccontata prima di vedere le azioni”, è il tweet sarcastico. Oppure: “Servizio pessimo, incredibile pagare per una roba del genere”, o ancora: “Come vederla in radio”. I commenti sono tanti, e fra Codacons e una interrogazione parlamentare, arriveranno le prime risposte sui disservizi della prima giornata.