Calciomercato Inter, dalla Serie A un nuovo nome per l’attacco: i dettagli

Calciomercato Inter: non c’è più solo Correa nel taccuino dei nerazzurri, spunta un altro nome. Scopriamo di chi si tratta.

Calciomercato Inter, Simone Inzaghi con il braccio alzato
Simone Inzaghi (GettyImages)

L‘Inter ha iniziato magnificamente questa stagione, ma Simone Inzaghi non si lascia prendere dall’entusiasmo e chiede ancora un rinforzo per l’attacco nerazzurro. Fino a poco fa la dirigenza meneghina aveva rintracciato in Joaquin Correa il profilo ideale per la rosa guidata dal tecnico ex Lazio. Ora però le carte a disposizione degli attuali campioni d’Italia sembrano aumentate, infatti si fa largo l’ipotesi di un altro giocatore. Di seguito scopriamo di chi si tratta.

Calciomercato Inter, la nuova ipotesi per l’attacco nerazzurro

Andrea Belotti e Simone Verdi in campo con la maglia del Torino
Andrea Belotti e Simone Verdi (GettyImages)

La dirigenza meneghina sta ancora lavorando per dare a Inzaghi un altro attaccante da affiancare a Dzeko e Lautaro. Il nome in pole fino a poco fa era quello di Correa, però per l’attaccante argentino il presidente Lotito non sembra intenzionato a scendere di prezzo, così si fa strada l’ipotesi di un altro giocatore che milita sempre in Serie A. Stiamo parlando di Andrea Belotti, il capitano del Torino sabato nella partita contro l‘Atalanta ha dimostrato a tutti di avere un’ottima forma, entrando in partita in corsa e segnando il gol del momentaneo 1 a 1. Il gallo inoltre non ha ancora firmato il rinnovo con il Torino e potrebbe raggiungere Inzaghi a Milano poco prima della fine di questa finestra di mercato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Inzaghi cambia idea in attacco: chi è il preferito

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  “Era meglio Belotti”: Inter, i tifosi bocciano il nuovo attaccante

Un altro giocatore oltre Belotti

L’Inter inoltre non ha ancora cancellato del tutto il nome di Lorenzo Insigne dalla propria lista acquisti. L’attaccante del Napoli ha problemi ben più seri con la società partenopea, il capitano azzurro e il presidente De Laurentiis non hanno intenzione di retrocedere neanche di un passo sulla loro posizione e questo potrebbe portare ad un’improvvisa partenza verso Milano del numero 24 del Napoli. Inoltre il costo del cartellino è molto inferiore a quello dei rispettivi “rivali”, infatti potrebbe partire per una cifra intorno ai 25 milioni di euro.