La Serie A sorpasso sulla Premier League: il dato sorprendente

La Serie A parte subito alla grande e registra un dato sorprendente: battuta la Premier League e gli altri top campionati in Europa.

serie a gol
Ciro Immobile (GettyImages)

La prima giornata di Serie A è terminata con il doppio posticipo Cagliari-Spezia e Sampdoria-Milan. In questo avvio di campionato si sono rispettate gran parte delle previsioni. Solo una pretendente al titolo ha fallito al primo turno e dovrà subito rincorrere tutte le altre. La Juventus non è andata oltre il pareggio a Udine e inizia un po’ in salita questa nuova stagione, tra mille voci di mercato e critiche sul portiere titolare.

Oltre ad aver confermato i pronostici, la prima giornata di Serie A è stata ricca di spettacolo e gol. Nelle 10 partite si sono visti tanti marcatori diversi, quasi quanto le reti messe a segno. E i bomber presenti anche nella Nazionale italiana non hanno fallito il primo appuntamento: Immobile, Belotti, Raspadori, Insigne si sono iscritti al tabellino.

La vera sorpresa di questo primo turno lo registra proprio il dato sui gol segnati: il campionato italiano ha battuto le altre leghe più importanti d’Europa.

Serie A, raffica di gol alla prima giornata

insigne rigore napoli
Lorenzo Insigne (GettyImages)

Il campionato italiano inizia nel migliore dei modi, confermando quanto sta accadendo negli ultimi anni e abbattendo lo stereotipo sulle difficoltà di andare in gol. La prima giornata di Serie A ha registrato 36 reti. Una media di quasi 4 gol a match. E di fatto, grazie a questo dato sorprendente, nessun altro top campionato in Europa ha registrato maggior numero di marcature al primo turno.

Leggi anche >>> Preliminari Champions, altre sei big pronte per i gironi

Persino in Premier League, sono state siglate meno reti: 34 nelle prime 10 partite. In Liga, invece, si sono viste appena 22 gol. Nel campionato di Ligue 1, cominciato ad inizio agosto, al primo turno le squadre hanno segnato complessivamente 26 gol. Alla prima giornata della Bundesliga i club hanno registrato 27 gol, uno in più della lega francese. Bisogna ricordare, però, che questi ultimi due campionati hanno solo 18 partecipanti.