Calciomercato Lazio, ecco chi potrebbe arrivare per il dopo Correa

Calciomercato Lazio: Correa a un passo dall’Inter. Per sostituire l’argentino Kostic rimane in pole, ma spunta un “nuovo” nome.

Claudio Lotito, il presidente della Lazio
Claudio Lotito – GettyImages

Si conclude finalmente la telenovela InterCorrea. Alla fine Lotito ha acconsentito a lasciar partire l’argentino in direzione Milano. Le due società si sono accordate per un prestito oneroso di 5 milioni di euro, con riscatto obbligatorio a 25 più 1 milione di bonus, al raggiungimento di specifici obbiettivi sportivi.

Il giocatore, che aveva già trovato l’accordo con i neroazzurri per un ingaggio da 3.5 milioni di euro a stagione fino al 2025, sarà a Milano nelle prossime ore per svolgere le visite mediche e firmare il contratto. Nel frattempo, a Fornello si iniziano già a valutare le possibili alternative all’ex 11 biancoceleste nello scacchiere di Sarri. I dettagli di seguito.

Calciomercato Lazio, Kostic ma non solo…

Filip Kostic, l'obbiettivo di mercato della Lazio
Filip Kostic -GettyImages

Rimane in pole position Filip Kostic, il preferito di Sarri, ma anche il più difficile da prendere. Per lui l’Eintracht Francoforte chiede non meno di 20-25 milioni di euro, da incassare subito con un trasferimento a titolo definitivo, o, al massimo tra un anno tramite un prestito con obbligo di riscatto.

Potrebbe interessarti anche »» Non solo Pedro: tutti i calciatori passati dalla Roma alla Lazio

Altre piste suggestive ma, al momento, inarrivabili sarebbero quelle di Julian Brandt del Borussia Dortmund e Jeremie Boga del Sassuolo. Il primo, in rotta con in gialloneri, a inizio mercato sarebbe potuto arrivare per 20 milioni circa, ma ora, a 6 giorni dalla fine della sessione estiva, il Dortmund, privo di un sostituto, potrebbe alzare le sue pretese. Per il secondo, invece, il Sassuolo non è disposto a scendere dalla richiesta iniziale di 25 milioni di euro, una cifra considerata eccessiva dalla dirigenza biancoceleste.

Torna di moda una vecchia idea

Mattia Zaccagni, l'obbiettivo di mercato della Lazio
Mattia Zaccagni -GettyImages

Ecco che allora la Lazio torna a fare sul serio per Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona. Il trequartista classe 1996, in scadenza con i gialloblù nel 2022, potrebbe arrivare nella capitale per una cifra che si aggira intorno ai 10-15 milioni. Questo permetterebbe ai biancocelesti non solo di trovare una soluzione più economica, rispetto alle 3 citate in precedenza, ma anche di risolvere il problema dello slot per gli extracomunitari, che l’arrivo di uno tra Kostic, Brandt e Boga complicherebbe notevolmente.

 Mattia Maccarone