Ronaldo a Manchester: offerta ufficiale, cifra e dettagli

Cristiano Ronaldo pronto a volare al Manchester: c’è l’offerta ufficiale sul tavolo della Juve, decisa ad accettare. 

cristiano ronaldo in Udinese-Juventus
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

La telenovela sta per chiudersi. Cristiano Ronaldo vola al Manchester United dopo aver incassato i secchi no da parte di Guardiola e del Psg. L’ultimo tormentone di questo mercato, salvo altri colpi di scena che potrebbero arrivare nella sessione più folle della storia, è ad un passo dalla conclusione. La proposta dei Red Devils sembra infatti giusta per la Juventus, decisa a reinvestire la cifra e i risparmi dell’addio di Ronaldo in altre trattative.

I nomi non mancano, anche perché il tempo stringe, ma l’obiettivo del club era quello di piazzare Cr7 per una offerta congrua. Un modo per non mettere a bilancio minusvalenze. La proposta del Manchester United ha infatti accontentato tutti alla Continassa, e i Red Devils non hanno perso tempo per rimportare la leggenda Ronaldo ad Old Trafford.

Ronaldo al Manchester United: l’offerta sul tavolo della Juve

Cristiano Ronaldo - Getty Images
Ronaldo strizza l’occhio allo United (Getty Images)

Solskjaer ha svelato tutto alla stampa. Ronaldo è ad un passo dal Manchester United, e l’impressione è che le parole del tecnico siano arrivate quando qualcosa di concreto era già in mano al club. Almeno il sì del calciatore, che non ha perso tempo. O quantomeno la consapevolezza di poter accontentare la Juve pur di chiudere il colpo last minute più incredibile forse nella storia del calcio. 

Leggi anche: Ronaldo, niente City, si apre una nuova pista: super scambio in arrivo

Il Manchester United riporta a casa Ronaldo con una offerta che non può essere rifiutata. Circa 28 milioni di euro, giusto la cifra necessaria ai bianconeri per non realizzare una minusvalenza in bilancio. Cherubini e Agnelli dopo la rottura con il portoghese hanno provato a monetizzare, e oltre ad un consistente risparmio avranno cifre importanti da reinvestire. Icardi sarebbe il sogno, al momento proibito, mentre non arrivano conferme su un possibile scambio con Pogba. Resta in piedi la pista Raspadori, così come quella che porta a Moise Kean. Intanto Ronaldo è già su un volo, e a Manchester, sponda United, l’attesa cresce.