Torino nei guai, Belotti si ferma: i tempi di recupero del Gallo

Dopo l’infortunio rimediato nello scontro con Martinez Quarta, la scorsa giornata di Serie A, Belotti abbandona il ritiro della nazionale.

Andrea Belotti, attaccante del Torino
Andrea Belotti – GettyImages

Brutto colpo per il Torino. Si ferma Andrea Belotti che, dopo la lesione al perone riportata nello scontro con Martinez Quarta, lo scorso sabato, ha dovuto abbandonare il ritiro della Nazionale. Una doccia fredda per il Toro, già in difficoltà per l’infortunio di Zaza e che, adesso, rischia di perdere il suo bomber per le prossime uscite con Salernitana e Sassuolo.

Potrebbe interessarti anche »» Serie A, non solo Giroud e Caceres: i colpi più “vecchi” dell’estate

Potrebbe interessarti anche »» Calcio in rosa al via: dove seguire la Serie A femminile

Gare di fondamentale importanza, vista la falsa partenza dei granata in campionato. Le due sconfitte con Fiorentina e Atalanta hanno lasciato la squadra di Ivan Juric ultima, insieme a Verona, Salernitana, Genoa e Venezia. E i prossimi due incontri, soprattutto quello in casa con la Salernitana, sarebbero state due ottime occasioni per recuperare punti importanti, in vista del più impegnativo scontro con la Lazio di Maurizio Sarri.

Infortunio Belotti, condizioni e tempi di recupero

Bellotti infortunato
Belotti accasciato a terra per l’infortunio -GettyImages

Dopo Lazzari, anche Belotti lascia il ritiro della Nazionale. Al suo posto potrebbe arrivare uno tra Grifo e Politano, che avevano già disputato alcune partite di qualificazioni ai Mondiali prima degli Europei.

Leggi anche »» Calciomercato Inter, un altro big lascia Milano? Offerta monstre

Già questa mattina gli esami strumentali avevano evidenziato una lesione al perone, poi le conferme di ulteriori accertamenti. Oggi pomeriggio il rientro a Torino. Stando alle ultime indiscrezioni il Gallo potrebbe tornare a disposizione di Ivan Juric solo entro 20-25 giorni. Per indicazioni più precise si attendono gli accertamenti dello staff medico granata, che nella giornata di domani effettuerà esami più approfonditi per una stima più precisa dei tempi di recupero.

Mattia Maccarone