Del Piero e la Casa di carta: la richiesta al professore

Del Piero fa una richiesta tutta particolare al “professore” della Casa di Carta: e i tifosi intanto non hanno dubbi.

Alex Del Piero - Getty images
Alessandro del Piero con la maglia della Juve – Getty images

É il giorno della Casa di Carta. La data che metterà fine alla saga dei record, che sarà trasmessa in due diverse date. Alle 9 di questa mattina su Netflix è stata rilasciata la prima parte della quinta stagione, che in 5 puntate racconterà l’inizio della fine. Della rapina naturalmente. Quella del professore, che fra mille peripezie prova ad uscire dalla banca con il bottino.

Lo fa grazie alla sua squadra di rapinatori, che durante le vecchie stagioni ha perso qualche protagonista fra le lacrime degli appassionati. Ma che intanto potrebbe acquistarne uno molto speciale. Alessandro Del Piero sui social manda infatti un messaggio al professore della Casa di Carta. E i tifosi sottolineano la “richiesta” del campione.

Del Piero chiama il professore: la Casa di Carta fa impazzire tutti e i tifosi rispondono al campione

Alessandro Del Piero in campo con la Juventus
Alessandro Del Piero chiama il professore della Casa di Carta (GettyImages)

Alessandro Del Piero non è l’unico protagonista del mondo del calcio che ha atteso l’ultimo atto della Casa di Carta. É così tanto appassionato da aver voluto incontrare i protagonisti, che a loro volta non hanno perso occasione per le pose in fotografia con l’ex campione della Juventus. Nel giorno in cui Netflix ha rilasciato l’inizio dell’ultima serie, Pinturicchio ha voluto postare sui social uno scatto. Con tanto di richiesta al professore, vera mente dei colpi della banda.

Leggi anche: Del Piero e la passione per le auto: un modello storico nel suo garage

“Quindi professore, quale è il mio nome in codice?” è il messaggio dell’ex calciatore, nella foto con Alvaro Morte, attore che veste i panni del protagonista nella serie tv. E sotto i tifosi si sono scatenati nei commenti, suggerendo le soluzioni più particolari a Pinturicchio. Chiaramente su tutti ha vinto “Torino”. E non poteva essere altrimenti per uno dei calciatori più amati dal popolo della Juventus.