“Compagni infuriati con Ronaldo”: ecco cosa ha imposto al Manchester

Ronaldo avrebbe imposto variazioni significative al Manchester e i compagni non sembrano averla presa bene: “Sono infuriati”.

Ronaldo compagni infuriati
I compagni di Ronaldo sarebbero infuriati per la regola imposta (Getty Images)

La prima sconfitta del Manchester United ha messo a nudo alcuni aspetti sui quali Solskjaer dovrà lavorare. Incassato il gol, il Red Devils non hanno saputo trovare la via della porta, e il rigore sbagliato nei minuti finali, calciato da Bruno Fernandes e non da Cristiano Ronaldo, solleva il problema delle gerarchie. Difficile presentarsi dal dischetto al posto di Cr7, e forse il connazionale dell’ex Juve avrà avvertito la pressione.

Il Manchester dovrà ripartire quindi, ma niente drammi, perché la vetta dista solo un punto in una Premier combattutissima nelle posizioni che contano. Intanto però giunge notizia di una reazione dei compagni ad un aspetto imposto dall’attaccante nello spogliatoio.

Manchester, compagni infuriati con Ronaldo: cambiano le regole a tavola

Paul Pogba seduto sul campo da gioco
Paul Pogba (GettyImages)

Una curia maniacale con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. La fortuna di Cristiano Ronaldo è sempre stata una forma fisica che lo ha preservato da infortuni, allungando ad alti livelli la sua carriera. Dieta ferrea, palestra, sonno misurato, terapie speciali. Una giornata impostata dall’inizio alla fine mirata solo alla prestazione in campo. E uno di questi aspetti, il calciatore lo avrebbe imposto ai compagni, infuriati dopo il cambio di rotta. 

Leggi anche: Cristiano Ronaldo passione auto: quanto costa il suo nuovo bolide

Si tratta della dieta di Cr7, allargata a tutta la squadra. Il Sun riporta infatti che sono stati banditi alcol, bibite gassate, il budino che trovava spazio una sola volta alla settimana. Solo polpo e piatti tipici portoghesi, suggeriti dall’ex Juve ai cuochi del club per tutta la squadra. Il menù però non ha riscontrato i favori e i gusti dei compagni, che lo avrebbero fatto presente. Un membro della squadra avrebbe spifferato al Sun che a nessuno piace il polpo e che le troppe proteine consumate dal campione non fanno felici i calciatori dei Red Devils. A giudicare dai risultati però, l’alimentazione di Cr7 sembra funzionare. Eccome.