Il Milan perde un titolare: due top club sul pupillo di Pioli

Grande rischio sul mercato per il Milan: Pioli potrebbe dire addio già a gennaio a uno dei suoi pupilli, un titolare inamovibile.

Brutte notizie per Stefano Pioli. Piove sul bagnato in casa Milan. Dopo la tremenda beffa dell’arbitro Serra, che ha determinato, con un’interpretazione opinabile, la sconfitta casalinga con lo Spezia, i rossoneri stanno incespicando anche sul mercato. Se in entrata continua il casting per un difensore dal curriculum europeo ma da prendere sostanzialmente gratis, in uscita potrebbe a sorpresa anticipare l’addio uno dei pupilli del tecnico ex Parma.

Theo e Kessie
Theo e Kessie (©LaPresse)

Che offerte importanti potessero arrivare per un campione di questo calibro nel mercato estivo era scontato. Tutti se lo aspettavano in casa rossonera, anche lo stesso allenatore, soprattutto per la sua delicata situazione contrattuale. Immaginare però che ci potessero essere aperture per un addio già a gennaio, era francamente impronosticabile.

Leggi anche -> Zoe Cristofoli sorprende Theo Hernandez: che gioia per il terzino! – FOTO

Invece, proprio nel giorno in cui Theo Hernandez ha ammesso, in un’intervista alla stampa estera, di essere vicino al rinnovo con il club rossonero, arriva una vera stangata per Pioli: Franck Kessie potrebbe lasciare il Milan subito, di fatto senza mai tornare dalla Coppa d’Africa, se non per svuotare l’armadietto.

Kessie lascia il Milan? Il Tottenham sfida il PSG

Kessie Milan
Kessie esulta con il Milan (©LaPresse)

Sono tante le sirene estere che stanno tentando il centrocampista ivoriano, grande protagonista in questi giorni anche nella manifestazione continentale in corso di svolgimento in Camerun. La pista più calda di questi mesi, quella che porta al PSG, continua ad essere più viva che mai.

Il club francese vuole a tutti i costi rafforzare il proprio centrocampo, e per questo sta cercando di assicurarsi per l’estate un grande colpo a parametro zero: Kessie è uno dei preferiti dal club transalpino, ma se la dovrà vedere con Pogba. Tuttavia, negli ultimi giorni è un altro il top club che avrebbe deciso di tentare un affondo per il centrocampista del Milan. Un affondo che potrebbe portarlo lontano da Milanello già in questa sessione invernale.

Potrebbe interessarti -> Kessié, decisione clamorosa sul futuro: scelto il suo prossimo club

Il club più vicino a Kessie in questo momento è il Tottenham di Antonio Conte. Il tecnico salentino, secondo quanto riferito dal Telegraph, starebbe pensando seriamente di avanzare un’offerta al Milan in questa sessione invernale, ovviamente contenuta rispetto al reale valore del calciatore. Questo per cercare di anticipare la concorrenza, che a parametro zero potrebbe soffiarlo agli Spurs offrendo un ingaggio ancor più vantaggioso. Resta però da vedere se la dirigenza rossonera accetterà o meno di far partire il proprio campione con sei mesi d’anticipo e uno scudetto ancora da giocare.