Fiorentina: dopo Vlahovic ecco un altro problema da risolvere

La Fiorentina nelle ultime ore, dopo aver dovuto affrontare il problema Vlahovic, si è resa conto di dover risolvere a breve un altro problema. La squadra gigliata sta valutando diverse soluzioni e molto probabilmente a breve, sarà costretta ad attuare un’altra piccola rivoluzione nel settore arretrato.

Le ambizioni europee della Fiorentina e di Vincenzo Italiano dovranno essere supportate anche da un mercato importante. Il patron Rocco Commisso non è di certo tenero con i procuratori e lo ha appena dimostrato, con le dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa, sul caso Vlahovic.  “La Fiorentina non si farà intimorire dagli agenti” aveva tuonato il presidente viola. Questo ovviamente fa presagire che, dopo la situazione che ha coinvolto il bomber serbo, ormai già in maglia bianconera, giocatori in scadenza di contratto, come Milenkovic o altri, non avranno vita facile, in sede di rinnovo.

Portiere a terra - foto LaPresse
La viola non deve nascondere le difficoltà – foto LaPresse

Il nuovo problema della Fiorentina

La Fiorentina sa che a breve dovrà fronteggiare diversi problemi ed ora come ora, il più importante è senza dubbio, quello che riguarda il portiere. Nelle ultime settimane infatti, la Fiorentina ha saputo mascherare bene, i problemi che ha tra i pali ed è riuscita a farlo anche grazie ad un pizzico di fortuna. L’infortunio occorso al polacco Dragowski, è passato in secondo piano grazie alle ottime prestazioni sfoderate dal suo secondo, che in più di un’occasione, è risultato decisivo, ai fini del risultato. Pietro Terracciano finora si è sempre comportato benissimo e dimostrando a tutti che la scuola italiana dei portieri è ancora tra le migliori in circolazione.

Dalla scelta che la dirigenza farà sul prossimo portiere, potrà poi prendere il via una piccola rivoluzione. La zona Europa è ad un passo e i calciatori iniziano a crederci.

Una garanzia in porta: i nomi adatti per la squadra viola

Dragowski in uscita - foto LaPresse
Il problema del portiere non passa in secondo piano per la Fiorentina – foto LaPresse

Le pretendenti sono diverse

Il polacco Dragowski è tornato a disposizione nei giorni scorsi e malgrado negli anni abbia sempre dimostrato grande affidabilità, la società non lo considera incedibile. La squadra gigliata sarebbe disposta ad accettare eventuali proposte di acquisto che il gigante barbuto sembrerebbe avere dalla Bundesliga. Se come sembra, la Lazio acquisterà Sommer dal ‘Gladbach, nella squadra tedesca si libererebbe il posto proprio per Dragowski.

Il torneo tedesco è un torneo di grande appeal ed il polacco accetterebbe di buon grado, un eventuale trasferimento in Bundesliga. A parte il Borussia ‘Gladbach però, ci sono altre squadre tedesche sull’estremo difensore viola. Club come Stoccarda e Union Berlino lo seguono già da diversi mesi e sarebbero pronti a fare un offerta, qualora la società toscana decidesse realmente di metterlo sul mercato. La cifra richiesta da Commisso, per il cartellino di “Drago” è di venti milioni di euro, una cifra importante così come la plusvalenza che ne ricaverebbe la compagine viola.

Il nuovo che avanza è nostrano

Secondo le ultime indicazioni, sembrerebbe che la dirigenza viola, convinta dalle ottime prestazioni sfoderate in questo periodo, abbia deciso di puntare forte proprio su Terracciano. Il portiere casertano sverrebbe promosso titolare a pieno merito e solo nell’eventualità che si presentassero occasioni irrinunciabili, investirà in quel ruolo. Occasioni che si potrebbero concretizzare con la situazione che sta circondando Alex Meret Il portierino in forza al Napoli, trova sempre meno se vuole mantenere il posto in azzurro deve trovare una squadra che gli garantisca un posto da titolare. la Fiorentina ovviamente potrebbe garantirgli sia il posto che la fiducia e quindi l’affare potrebbe anche prendere il via.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Due big da offrire alla Curva Fiesole

Un’altra soluzione, che potrebbe interessare il club gigliato, è quella legata a Gigi Gollini. Il Tottenham potrebbe proporre ai viola il portiere, in cambio di qualche giovane talento che i gigliati hanno in rosa.