Inter, sollievo Hakimi: è negativo, quando potrà tornare

53
Sollievo Inter, Hakimi è negativo: quando potrà tornare
Sollievo Inter, Hakimi è negativo: quando potrà tornare

Hakimi è risultato negativo a un nuovo controllo anti Covid-19. L’Inter può tirare un sospiro di sollievo. L’ex Borussia Dortmund, infatti, è finora uno dei più positivi nella rosa nerazzurra.

Dopo aver saltato la sfida di Champions League contro il Borussia Monchengladbach per un test risultato positivo, si è sottoposto ad un nuovo esame. Il test “si era reso necessario dopo che il giocatore era risultato positivo in occasione dei controlli UEFA effettuati, come da protocollo, prima della partita di Champions League” si legge.

Hakimi comunque non è ancora formalmente a disposizione del tecnico Antonio Conte per le prossime sfide.

Leggi anche – Juve-Barcellona: Ronaldo ancora positivo, ma Messi lo vuole in campo

Inter, quando potrà tornare Hakimi

Inter, quando potrà tornare Hakimi
Inter, quando potrà tornare Hakimi

Per quanto riguarda il suo rientro in campo, però, è necessario che Hakimi superi anche un secondo tampone di controllo.

Se anche il prossimo test sarà negativo potrebbe scendere in campo anche domani contro il Genoa nell’anticipo del sabato alle 18. Magari anche solo a partita in corso.

Nella conferenza stampa della vigilia, Conte si è mostrato ottimista nonostante la sua peggior partenza da allenatore. “Siamo sulla strada giusta, nessun avversario ci ha messo sotto” ha detto.

Stiamo raccogliendo meno di quello che produciamo e spesso veniamo puniti per le nostre distrazioni” ha ammesso il tecnico soddisfatto comunque del suo calcio propositivo e del feedback da parte dei giocatori.

Chi arriva oggi dall’esterno, vede l’Inter come una struttura solida che si sta assestando. E ne siamo felici” ha concluso.

Leggi anche – Inter, tra Covid e infortuni: scelte obbligate per Conte