Inter, Conte e le voci sull’esonero: le prossime mosse nerazzurre

Conte, la verità sul possibile esonero (Getty Images)
Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter ha preso una decisione su Antonio Conte, dopo le recenti voci sul suo possibile esonero 

La sconfitta contro il Real Madrid in Champions League ha gettato ulteriormente nell’oblio l’Inter e Antonio Conte. I nerazzurri rischiano di non accedere agli ottavi del torneo e, al momento, sono ultimi in classifica con soli 2 punti e nessuna vittoria all’attivo. Servirà un’impresa per riuscire a superare il girone, dato che è a rischio anche la “retrocessione” all’Europa League.

Un k.o. deludente, con la squadra che sembra non seguire più le indicazioni di un allenatore in difficoltà. Servirà una risposta, già da domani nella sfida contro il Sassuolo secondo in classifica, altrimenti la panchina del tecnico leccese tornerà a traballare.

Potrebbe interessarti anche: Inter, rinnovi in stand by con un’eccezione: la situazione di Lautaro

Conte, la scelta dell’Inter per il futuro

Conte, la verità sul possibile esonero (Getty Images)
Conte, la verità sul possibile esonero (Getty Images)

Per ora, infatti, la dirigenza interista avrebbe scelto di proseguire con Antonio Conte. I 12 milioni da versare a fine anno e lo stipendio di Spalletti, ancora inserito tra le spese del club fino al prossimo 30 giugno, impediscono al patron Zhang di puntare su un’alternativa di lusso come Massimiliano Allegri.

La crisi economica generata dal Coronavirus, ha quindi aiutato Conte a mantenere il suo posto saldo, almeno per il momento. Non sono più ammessi passi falsi e anche il mercato di gennaio servirà per comprendere ulteriormente le intensioni della società. Se il mister verrà accontentato, allora le parti potrebbero voler proseguire insieme ancora per diverso tempo, in caso contrario, le ipotesi di un esonero circolate negli scorsi giorni potrebbero diventare realtà in poco tempo.

Leggi anche -> Eriksen al PSG, tentativo per gennaio: proposto scambio all’Inter