Juventus-Sassuolo, De Zerbi tenta il colpo: quante trappole per Pirlo

juventus sassuolo
Sfida tra Sassuolo e Juventus (GettyImages)

La Juventus ospiterà questa sera il Sassuolo per la 17.a giornata di Serie A: uno scontro diretto che ha sempre regalato tanti gol e si preannuncia una grande gara a livello tattico tra i due allenatori.

Questa sera all’Allianz Stadium la Juventus sfiderà il Sassuolo. I precedenti di questo match non sono confortanti per i neroverdi. In 14 partite di Serie A, c’è stato un dominio bianconero, intervallato da una sola vittoria degli emiliani per 1-0 nella stagione 2015/16.

Solitamente, le due squadre hanno segnato molto negli scorsi confronti: 46 reti in totale. E anche quest’oggi si prospettano 90 minuti di gol e spettacolo. Da una parte il capocannoniere della Serie A; dall’altra il leader indiscusso del Sassuolo, che sogna la convocazione agli Europei. Sarà un vero scontro diretto, poiché i due club distano un solo punto l’uno dall’altro. La Juve ha una partita in meno, ma un passo falso contro la squadra di De Zerbi non è ammesso.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, 17.a giornata: il programma delle partite e dove vederle

Juventus, insidia Sassuolo: assenze pesanti, Caputo e De Zerbi

caputo juventus sassuolo
Francesco Caputo (GettyImages)

Sarà un match delicato per i bianconeri. La Juve ha bisogno dei tre punti e vuole approfittare dello scontro diretto tra Roma e Inter, in programma quest’oggi. Andrea Pirlo si affiderà al solito Cristiano Ronaldo, assistito da Dybala che sta tornando piano piano a giocare un buon calcio. Tuttavia, le insidie non mancano. La squadra si presenta con diverse assenze in difesa a causa del Covid: mancheranno De Ligt, Cuadrado e Alex Sandro.

E ne vuole approfittare Roberto De Zerbi, il quale da allenatore non ha mai vinto contro la Vecchia Signora. La partenza in campionato del Sassuolo è stata decisamente impressionante. A causa di qualche partita sbagliata, gli emiliani hanno perso qualche punto per strada, ma sono lì in lotta per un posto in Europa con tante altre concorrenti spietate. La squadra si esalta in trasferta e prova a giocare alla pari con qualsiasi big. Senza Berardi infortunato, il peso dell’attacco sarà tutto sulle spalle di Ciccio Caputo. Inoltre, proprio il bomber neroverde si esalta quando gioca contro la Juventus: tre gol e due assist in 4 gare.

Dunque, la pressione è certamente tutta rivolta verso i bianconeri. Pirlo dovrà evitare di cadere nelle trappole preparate dal suo collega. De Zerbi ha già annunciato che la sua squadra proverà a fare la partita, come ha sempre fatto, con un atteggiamento offensivo. E sarà interessante vedere questo match, tra due delle compagini di Serie A che hanno la media di possesso palla più alta.