Mondiale per Club: Tigres-Palmeiras cercano una finale storica

Mondiale per club Tigres Palmeiras
Il trofeo del Mondiale per club (Getty Images)

Il Mondiale per club metterà faccia a faccia Tigres e Palmeiras per un posto in finale. I messicani cercano un traguardo storico, mentre i brasiliani un successo dopo la recente vittoria in Libertadores.

Tigres e Palmeiras cercano una vittoria storica in una partita che regalerà il pass per la finale nel Mondiale per club. I messicani, trascinati da Gignac, hanno raggiunto un traguardo già ambizioso e vogliono avanzare in un match infuocato. I sudamericani arrivano invece dalla vittoria in Libertadores ai danni del Santos in un match ruvido, cattivo, che ha incoronato la squadra di Abel Ferreira. Il Brasile si è vestito di verde nel Mondiale per Club, ma la gara di domani, in calendario per le 19 ora italiana, è tutt’altro che scontata.

Il Tigres ha dimostrato con una rimonta e una prestazione agonisticamente cattiva, di poter infastidire i brasiliani, fra i quali militano due vecchie conoscenze del Milan. Si tratta di Gustavo Gòmez e dell’attaccante Luiz Adriano, entrambi dimenticati in fretta dai tifosi rossoneri. La vera stella però è Kaio Jorge, che ha già addosso gli occhi dei top club di mezza Europa, e in particolare della Juventus. Ci sarà anche Breno Lopes, eroe inatteso della finale di Libertadores. La sua rete, al minuto numero 99, ha regalato la gloria ai verdi, che ora però avranno un’ostacolo non semplice da superare. In casa Tigres fanno leva sulla qualità di Gignac, eroe in Messico e a caccia di altri gol e del titolo di capocannoniere dopo la doppietta di ieri.

Leggi anche: Mondiale per Club, Gignac protagonista: l’idolo del Messico ha sfiorato la Serie A

Mondiale per Club, Tigres- Palmeiras: le curiosità e i pronostici

Mondiale per club tigres Palmeiras
L’esultanza di Gignac dopo il gol del Tigre nel Mondiale per club (Getty Images)

Il Mondiale per club regalerà una semifinale fra Tigres e Palmeiras in salsa latino-americana. Se i messicani hanno dovuto faticare e non poco per avanzare, i brasiliani arrivano da una vittoria in Libertadores dopo 100 minuti di gioco e una condizione fisica non proprio ottimale. Alle ore 19 si affronteranno due squadre che mai fino ad ora si sono ritrovate contro. Il Tigres arriva all’incontro dopo due vittorie, un pareggio e una sconfitta nella Liga Messicana, e il ko inflitto all’Ulsan Hyundai proprio nel mondiale.

Meno incisivo il Palmeiras negli ultimi incontri affrontati. I verdi nelle ultime cinque uscite hanno strappato solo un successo, quello più importante in Liberadores contro il Santos. Per il resto due sconfitte contro il Ceara e il Flamengo e due pareggi con Botafogo e Vasco. In campionato infatti la classifica non sorride agli uomini di Abel Ferreira, sesti a 13 punti dall’Internacional. Il Tigres invece in patria ha 7 punti su tre gare nel campionato di clausura. Le quote favoriscono i verdi, leggermente in vantaggio nei pronostici. L’impressione però è che si assisterà ad una gara accesa, in cui non mancheranno le belle giocate ma neanche la grinta e gli scontri fisici. Chi vince va in finale, dove potrebbe esserci il Bayern Monaco, candidata alla vittoria del trofeo.