Baggio come Totti: “Il Divin Codino” diventa film su Netflix

Baggio film Divin Codino totti
Baggio come Totti: "Il Divin codino" diventa un film (Getty Images)

Netflix sta per rilasciare “ Il Divin Codino”, film documentario sulla vita di Baggio. La storia di un ragazzo che reagì alle sofferenze diventando campione. Il 19 Marzo invece uscirà “Speravo de morì prima”, serie tv sul capitano della Roma.

La piattaforma streaming Netflix ha annunciato l’uscita imminente di “Il Divin Codino” una serie tv sulla vita di Roberto Baggio. Sarà l’attore Andrea Arcangeli a vestire i panni di un calciatore molto amato dai tifosi italiani, affascinati dalle sue magie e dalla forza di un talento sfortunato. È così, perché l’ex Juventus si è rialzato più volte dopo una serie di infortuni, che fra dolore e una forza mentale non comune, lo hanno trasformato in un campione.

Il talento di Baggio si trasforma quindi in un docufilm che sarà un biopic sulla sua vita. La regia è stata affidata a Letizia Lamartire, che ha dato alcune anticipazioni. “Racconteremo la storia di un uomo umile, con un talento smisurato che ha raggiunto traguardi incredibili in campo, fra sofferenze personali e grandi trionfi”. Netflix quindi continua a raccontare storie di sport.

Dal “Divin Codino” a Totti, passando per Maradona: il calcio diventa film e racconto

Dopo lo straordinario successo di “The last dance” che ha svelato al mondo gli aneddoti più nascosti delle vittorie di Jordan e dei Bulls, il colosso dello streaming entra sempre di più nel calcio. La serie dedicata a Tevez racconta la vita difficoltosa dell’Apache, ma anche Griezmann, Anelka e Pelé sono stati trasformati in racconto. Immancabile il docufilm su Maradona a cui proprio Baggio dedicò parole al miele dopo la prematura scomparsa in Argentina.

“Ha dipinto grande calcio. Così come al Louvre possiamo ammirare nei secoli la Gioconda di Leonardo, le generazioni future ammireranno quanto Diego ha saputo dipingere con il suo calcio” disse il Divin Codino. Dopo molti anni di assenza dal calcio, il numero 10 ex Fiorentina ritorna da protagonista e decide di raccontarsi.

La serie tv svela i segreti di una carriera formidabile che sarebbe stata ancora più brillante senza i gravi infortuni, ma parla anche della vita di un uomo che fra religione e un carattere molto forte, fu molto amato da Gianni Agnelli.

Leggi anche: Amazon, calcio e diritti tv: docufilm sul Bayern e poi la Champions

Baggio e Totti che “Sperava de morì prima”: il 19 Marzo parte il film sul “pupone”

totti film Baggio
Francesco Totti, il 19 Marzo uscirà “Speravo de morì prima” (Getty Images)

Baggio e Totti, legati dalle qualità in campo, dal numero 10 sulla maglia e adesso dai film che usciranno a breve. “Il Divin codino” è già presente ma non visibile su Netflix, e non è stata rivelata la data d’uscita. La Serie Tv che racconta le gesta di Totti invece ha una data che sta creando molta attesa fra gli appassionati di calcio. Sky e Now Tv trasmetteranno i 6 episodi da 60 minuti a partire dal 19 Marzo.

Nei panni del “pupone” ci sarà Pietro Castellitto, figlio di Sergio Castellitto, mentre il personaggio di Ilary Blasi sarà affidato a Greta ScaranoGianmarco Tognazzi veste i panni di Luciano Spalletti, e le sorprese non mancano in un racconto che si preannuncia ricco di spunti. Marco Rossetti sarà Daniele De Rossi, mentre il personaggio di Antonio Cassano è affidato a Manuel Montesi.

Il racconto parte dalle origini di Totti, e svela i rapporti con la famiglia prima del boom nel mondo del calcio. In 360 minuti sono racchiusi i primi calci al pallone del calciatore e la storia con i giallorossi, dagli inizi fino al ritiro che ha commosso lo sport italiano. Una fiction che insieme a quella su Baggio farà felici i nostalgici dei campioni del passato e di un ruolo che è quasi sparito: quello del 10, capace di accendere l’entusiasmo e la fantasia.