Zidane e Ronaldo di nuovo insieme? L’indiscrezione infiamma il mercato

Ronaldo al Real Zidane
Ronaldo al Real Madrid? Zidane dice la sua (Getty Images)

Zidane e Ronaldo potrebbero di nuovo ritrovarsi. Le voci di mercato confermano la volontà del portoghese, dal quale dipende anche il futuro della Juventus

Zidane e Ronaldo ancora insieme? L’indiscrezione è clamorosa e parla di una coppia pronta a ritrovarsi per tentare l’assalto a nuovi traguardi. L’allenatore francese non nasconde tutto il suo gradimento per Cr7, e in conferenza stampa ha alimentato le voci di mercato sul portoghese. Da parte sua il marziano di Madeira non ha nascosto il suo disappunto per la stagione in bianconero, che fra l’uscita in Champions e uno Scudetto difficile da raggiungere, potrebbe essere anche l’ultima.

Zidane e Ronaldo potrebbero quindi ritrovarsi, e Diariogol ha rilanciato una indiscrezione clamorosa. Pare infatti che Cr7 abbia già parlato con il suo entourage, ed abbia già in mente le posse per l’estate. Resta da capire quali saranno le mosse di Andrea Agnelli, che resta in silenzio ma di certo avrà in mente la Juventus del futuro.

Puntare ancora su Ronaldo? Affidare ancora il progetto a Pirlo? Due domande all’apparenza anche semplici, ma dalle quali verrà fuori la squadra del futuro. Rilanciare questo gruppo con a capo il tecnico o rifondare tutto e puntare su una figura nuova? E intanto Zidane e Ronaldo vorrebbero ritrovarsi. Ok, ma dove?

Leggi anche: Benzema, “Ronaldo al Real? Fatto tanto insieme”, e Zidane rilancia

Zidane e Ronaldo ancora insieme? Possibile, ma alla Juventus o al Real?

Zidane e Ronaldo
Zidane e Ronaldo di nuovo insieme? Ma a Madrid oppure… (Getty Images)

Zidane e Ronaldo hanno illuminato insieme gli ultimi anni al Real Madrid, ed hanno molte cose in comune. Il talento da calciatori, l’impronta dei vincenti, la voglia di non essere secondi a nessuno. Parlano la stessa lingua calcistica Zidane e Ronaldo, e dalla Spagna rilanciano una indiscrezione che potrebbe essere clamorosa, confermata indirettamente anche dalle parole del tecnico francese.

Secondo Diariogol, Cr7 avrebbe manifestato la volontà di tornare a farsi allenare dall’ex trequartista della Juventus. Al Real magari, che però riflette. La permanenza di Zidane non è una priorità, e non lo è neanche il ritorno di Cr7 al momento, perché i blancos hanno cambiato filosofia. Lo ha dimostrato la partita di Vinicius Junior, che ieri contro l’Atalanta ha messo in mostra tutto il suo talento proprio nel ruolo in cui gioca Cr7. Lo ha ribadito a suon di gol Benzema, che è forse alla sua migliore stagione con la camiseta blanca, e lo confermano i rumors di mercato.

Florentino Perez vorrebbe infatti uno fra Mbappè ed Haaland per rilanciare con forza il suo Real Madrid, e la concorrenza, che sulla carta è ampia, sembra assottigliarsi davanti alle cifre richieste di Psg e Borussia Dortmund. Il Real Madrid riflette e lo fanno anche Zidane e Ronaldo. E c’è intanto chi spera che la coppia possa ritrovarsi, magari non a Madrid ma a Torino. Difficile, ma Agnelli sogna da sempre il ritorno del tecnico francese, e in caso di un’apertura ci penserebbe sul serio.