Calciomercato Verona, Barak piace a tutti: offerte dalla A e dalla Premier

Calciomercato Verona Barak
Antonin Barak, il Verona dovrà resistere alle sirene del calciomercato (Getty Images)

La grande stagione del Verona ha lanciato tanti gioielli in vetrina sul calciomercato: Barak è fra questi, e gli scaligeri ascoltano le offerte in arrivo dalla Serie A e dalla Premier anche per gli altri talenti. 

La cura Juric, come spesso accade, ha funzionato. Anche per Antonin Barak. La sua stagione è probabilmente la migliore da quanto è arrivato in Italia, e dopo anni bui seguiti al boom dell’esordio con l’Udinese, il calciatore della Repubblica Ceca è tornato a brillare. Anche in nazionale, in cui è il faro di una squadra che ieri ha frenato il temibile Belgio. A Verona sta attraversando un anno da incorniciare. Con 6 reti in 23 presenze è la chiave tattica di Juric, che lo utilizza come collante fra il centrocampo e l’attacco. A Udine si fermò a quota 7 ma in 34 gettoni con i friulani e quest’anno può fare meglio.

Le sue prestazioni non sono passate inosservate in questa stagione. Barak non è solo un centrocampista capace di andare regolarmente a bersaglio, ma ha anche forza fisica. E una duttilità che lo rende un calciatore molto prezioso. Juric lo ha saputo utilizzare sia da centrocampista puro che a ridosso della punta, e i risultati sono evidenti.

Blindarlo è un’esigenza per gli scaligeri, che hanno però gli occhi di tanti club addosso per una serie di trattative pronte ad infiammare il calciomercato. Barak è infatti al centro dell’interesse di tante squadre, della Serie A, ma anche della Premier League.

Leggi anche: Simone Inzaghi e il Napoli, contatto: De Laurentiis vuole convincerlo

Calciomercato Verona: i club interessati a Barak e gli altri gioielli in mostra

Verona calciomercato barak
Non solo Barak, sono tanti i nomi caldi del Verona sul calciomercato (Getty Images)

Si rincorrono i rumors di calciomercato a Verona, e in città si sussurra di un interesse dalla Premier League per Barak. Ci sarebbe l’Arsenal sul calciatore, e la voce di un possibile interesse del Manchester City nell’affare Ilic non trova conferme, ma resta forte. In Serie A c’è il Torino, che anche nelle ultime sessioni ha provato a portarlo in rosa, ma anche il Milan lo ha messo nel mirino, e l’impressione è che per la cifra giusta potrebbe partire. Il Verona è intenzionato a fare muro, ma il calciatore si sta esprimendo su ottimi livelli, e sarebbe difficile rinunciare ad una chiamata importante.

Sono tanti però i gioielli messi in mostra da Juric. Dimarco dovrebbe fare ritorno all’Inter, che avrebbe praticamente in casa un’alternativa molto apprezzata da Antonio Conte, mentre Zaccagni è vicinissimo al Napoli ma la trattativa è in stallo. Occhi puntati anche su Lovato. La Roma prova a ripetere l’operazione Kumbulla, ma i club di Serie A si contendono un difensore di grande prospettiva.

Restano intavolati anche discorsi per Lazovic e Faraoni, che piace alla Lazio e non solo. Il Verona si conferma quindi un club capace di lanciare e rigenerare i calciatori scelti da Juric. Attenzione anche al tecnico. Piace al Napoli, è in orbita Roma e potrebbe partire. In tal caso vorrebbe al suo fianco tanti fedelissimi, pronti a lanciarsi dopo la grande stagione con gli scaligeri.