Napoli, arrivano i risultati sul tampone a Zielinski: la nota del club

Napoli risultati tampone Zielinski
Piotr Zielinski giocatore del Napoli e della Polonia (Getty Images)

Il Napoli ha comunicato l’esito definitivo e i risultati del tampone a Piotr Zielinski e dei controlli ai nazionali. 

Il Napoli ha finalmente chiuso il discorso relativo a Piotr Zielinski. Dopo un primo tampone positivo all’aeroporto e un secondo controllo risultato negativo, il centrocampista è stato sottoposto al test molecolare. Con lui anche i calciatori di ritorno dagli impegni con l’Italia. I problemi legati ai cluster nelle due nazionali hanno tenuto in apprensione i partenopei, che hanno comunicato da pochi minuti il risultato degli esami.

“Negativi al Covid-19 i tamponi effettuati, questa mattina, a Piotr Zielinski e ai tre nazionali azzurri”. E’ questo il tweet con il quale il club ha riportato la serenità nell’ambiente azzurro. Nelle prossime ore i calciatori saranno chiaramente sottoposti a nuovi controlli per scongiurare ogni rischio, ma intanto la squadra viaggia spedita verso il prossimo impegno in campionato.

Leggi anche: Juve e Napoli, storia infinita: nuovo rinvio? Le reazioni dei tifosi

Napoli, i risultati dei tampone a Zielinski riportano il sereno: domani il match con il Crotone

Osimhen Napoli tampone Zielinski
Il Napoli incassa i risultati dopo i tamponi e prepara la sfida al Crotone (Getty Images)

Gennaro Gattuso tira un sospiro di sollievo. Il club ha comunicato che il tampone a Zielinski ha dato risultati negativi, e l’allenatore può preparare al meglio l’appuntamento con il Crotone. Anche i calciatori di rientro dalle nazionali sono quindi arruolabili, e i partenopei hanno l’occasione giusta per tentare l’aggancio alla zona Champions. L’occasione è ghiotta. La Juve di Pirlo è decimata dopo i contagi di Demiral e Bonucci e dopo le esclusioni di McKennie, Arthur e Dybala. L’Atalanta ha invece un impegno non semplice con l’Udinese.

E’ l’occasione giusta per provare a vincere ed arrivare al recupero con i bianconeri in grande forma. Gattuso lo sa bene, e dall’emergenza passa all’attacco puntando sui calciatori più in forma. Elmas, dopo lo storico gol con la Macedonia, si gioca un posto proprio con Zielinski, così come Osimhen che ha brillato in Nigeria. A centrocampo ci saranno Fabian Ruiz e Bakayoko mentre l’assenza di Koulibaly sarà ricucita con Manolas e Maksimovic in pole su Rrahmani.