Calciomercato Milan, rebus Calhanoglu: il sostituto arriva dal Tottenham

Calciomercato Calhanoglu Milan
Calhanoglu con la maglia del Milan (Getty Images)

Il Milan è già attivo sul calciomercato e dopo il rinnovo di Ibrahimovic riflette sul futuro di Calhanoglu: se il turco non firma il sostituto potrebbe arrivare dal Tottenham.

Settimane calde in casa Milan. I rossoneri lavorano su due fronti, entrambi decisivi per questa stagione e per il futuro del club. Pioli si concentra sul campo, provando a blindare una qualificazione in Champions che può definitivamente rilanciare le ambizioni del club. A livello tecnico ed economico. Un posto fra le prime 4 cambierebbe infatti le strategie di Maldini, che partirebbe in una posizione di forza nel trattare i rinnovi con Donnarumma Romagnoli e Calhanoglu. Senza Champions il discorso diventerebbe infatti più complicato, sia per le ambizioni dei calciatori, che per le cifre da proporre agli agenti, che bussano con forza e con richieste alte.

Tutto dipende quindi dalle prossime prestazioni dei rossoneri, che intanto vogliono farsi trovare pronti in caso di addii eccellenti. Per la porta c’è già l’accordo con Maignan in caso di una rottura con Donnarumma che avrebbe comunque riflessi pesantissimi sul club. Per Calhanoglu invece la trattativa potrebbe essere più facile, ma Maldini e Massara si sono già mossi, con un affare di calciomercato che potrebbe creare un ponte fra il Milan e il Tottenham.

Leggi anche: Lazio trascinata dagli ex: il Milan è avvisato

Calciomercato Milan, la trattativa con Calhanoglu va avanti: e intanto si guarda in casa Tottenham

Erik Lamela
Erik Lamela, obiettivo del Milan sul calciomercato se parte Calhanoglu (Getty Images)

Il primo scatto in vista della prossima stagione il Milan lo ha fatto. Il rinnovo di Ibra è il primo vero tassello, che necessita però di essere cementato da una qualificazione in Champions vitale per il club. La strategia dei rossoneri è di affrontare i problemi relativi agli altri calciatori a scadenza, ma il tempo stringe e i dubbi aumentano. Ecco perché il calciomercato in casa Milan entra nel vivo, e c’è una pista che porta al Tottenham in caso di addio a Calhanoglu.

Dalla Spagna raccontano di contatti fra i rossoneri ed Erik Lamela, argentino ex Roma che a Londra non ha mai trovato continuità. L’entourage del calciatore avrebbe scelto di cambiare destinazione, ed avrebbe aperto all’eventuale passaggio. Nelle ultime settimane si era parlato di un possibile interessamento del Bologna, ma il Milan avrebbe una corsia preferenziale.

“El Coco” andrà infatti a scadenza di contratto fra 12 mesi, e gli Spurs potrebbero accontentarsi di 15 milioni, anche trattabili, per un elemento che a 29 anni è nel pieno della sua carriera. Il fantasista argentino ha inoltre il passaporto spagnolo, e potrebbe essere tesserato come comunitario. Tutti fattori, questi, che favorirebbero un affare interessante per il Milan. Iniziano quindi a filtrare i nomi dei calciatori che sostituirebbero le pedine in scadenza. Strategia per mettere pressione sul tema rinnovi o paura di farsi trovare impreparati? Poco importa, perché il Milan si muove, ed è pronto a rilanciare il progetto dopo la stagione della rinascita.