Napoli, l’annuncio del club: le cifre parlano chiaro

Osimhen, Napoli annuncio
Osimhen, 10 gol per lui con il Napoli (Getty Images)

Napoli, l’annuncio del club racconta numeri incredibili: fra il dubbio Gattuso e un posto in Champions da conquistare, il club riflette sui calciatori in rosa.

Un sonoro poker allo Spezia e tanti spunti su cui riflettere. Il Napoli si gode una serata da seconda in classifica. Per la nona volta i partenopei hanno segnato 4 gol in questa stagione, e in Europa solo il Bayern ha fatto meglio. Dati che lasciano aperti i discorsi in merito al futuro di Gattuso. É ormai evidente che la squadra abbia trovato identità e movimenti sotto la guida del tecnico calabrese, che al momento sarebbe il primo della lista a lasciare i partenopei.

De Laurentiis riflette, perché la rosa dei nomi per sostituirlo si restringe. C’è il rischio di lasciar partire l’allenatore nel momento in cui è riuscito a trovare la veste giusta per la squadra, e i nomi dei sostituti, almeno al momento, generano incertezze. Intanto è arrivato l’annuncio del Napoli, che crea ancora più dubbi sul futuro di Gattuso.

Leggi anche: Napoli, poker allo Spezia e De Laurentiis gode: la richiesta dei tifosi – FOTO

Napoli, l’annuncio social del club: “Nessuno ha fatto meglio di noi”

Post curioso, che appare su Twitter e genera domande sui tifosi. “Nessuna squadra ha fatto meglio di noi”, è la frase che compare sul popolare social network. Il riferimento è ai gol di Osimhen, che lo portano a quota 10. Con Lozano e Insigne, sono 3 i calciatori partenopei ad aver raggiunto la doppia cifra, e nessuno in Serie A è riuscito a fare meglio.

Sempre sulla pagina ufficiale del Napoli, arriva l’annuncio del record di Zielinski. Il calciatore polacco, che è stata la vera chiave di Gattuso per riaprire la corsa Champions, ha messo insieme 7 gol, e mai nella sua esperienza in Italia era riuscito ad arrivare a tanto. Ecco quindi che le domande si intensificano.

L’attacco continua a segnare e mettere insieme record, Zialinski sembra ormai un calciatore di livello altissimo, e Gattuso ha trovato il modo di compattare una squadra che ha fatto registrare un girone di ritorno molto interessante. Non solo per la rimonta ma anche per il calcio messo in mostra. Non sarebbe forse il caso di riconsiderare la posizione di Gattuso? De Laurentiis tace, ma di sicuro sta riflettendo su questa possibilità.