Dalla pazza Inter alla pazza maglia: sui social è bufera tra i tifosi

Lukaku
Lukaku (GettyImages)

La pazza Inter e la maglia che fa arrabbiare i tifosi. Social impazziti prima e dopo la partita con la Roma.

L’Inter batte la Roma, mette in campo l’ennesima prova di forza con il suo gruppo campione d’Italia ma divide in quanto ad un dettaglio non del tutto insignificante. Non è piaciuta una cosa ai tifosi, o almeno alla gran parte di essi. Lo stile, non del gioco, non dei calciatori in determinati atteggiamenti, ma di un’altra cosa non meno importante, la divisa di gioco.  La pazza Inter con la pazza maglia insomma, colori variegati proposti al Meazza proprio non sono andati giù ai tifosi nerazzurri.

Le nuove divise super colorate presentate al pubblico, televisivo, nel corso della gara di ieri vinta contro la Roma non hanno di certo fatto impazzire i tifosi, anzi. Il profilo ufficiale dell’Inter è stato letteralmente invaso da commenti, qualcuno anche  di approvazione in verità. La maggior parte di essi, però, era del tutto contrario a questa forma di sperimentazione dei colori sociali. La maglia proprio non va. Le vecchie care strisce neroazzurre, quello desiderano i tifosi.

Leggi anche >>> Rinnovo Lautaro, l’Inter trema: annuncio ufficiale

Leggi anche >>> Inter Roma, lite Lautaro Martinez Conte: caos in panchina VIDEO

Dalla pazza Inter alla pazza maglia: i tifosi non si rassegnano al nuovo che avanza

Inter Roma
Inter Roma (GettyImages)

Spesso i tifosi, di qualsiasi squadra si tratti, proprio non riescono a sopportare l’idea di vedere banditi dalle divise ufficiali della propria squadra del cuore, quei colori o quelle trame che storicamente ne hanno caratterizzato l’immagine. E’ successo ovunque, dal Barcellona che eliminò le classiche strisce verticali, al Napoli con le trovate spesso commercialmente vincenti della maglia in jeans o camouflage. Oggi l’Inter, ma i tifosi dicono no alla maglia.

https://twitter.com/Inter/status/1380430283783163904?s=20

Il tono variopinto, l’astrattismo del fondo proprio non va giù ai tifosi interisti. Non si è ancora ben capito se e quando questa maglia sarà riproposta, ciò che è certo è che al di la di poche approvazioni l’effetto sui tifosi non è stato dei migliori. Bisognerà aspettare i dati sulle vendite per capire se l’Inter alla fine ha vinto la scommessa. Per ora l’inizio non è dei migliori certo, ma si può sempre fare meglio, soprattutto quando la maglia conta davvero.