Serie A si complica la strada per Champions League: classifica incerta

Benevento Cagliari
Benevento Crotone (GettyImages)

La Serie A e la classifica per la Champions League. Qualificazione o meno per le italiane si deciderà all’ultima giornata.

La vittoria discussa della Juventus contro l’Inter, con il rigore assegnato da Calvarese per fallo di Perisic su Cuadrado, fallo come dimostrato ampiamento dalle telecamere assolutamente inesistente, ha di fatto messo in crisi gli scenari finora ipotizzati. Il Milan fermato in casa contro il Cagliari, rischia ora l’accesso alla prossima competizione continentale, classifica alla mano. Intanto il Benevento salvo miracoli potrebbe essere la terza retrocessa in Serie B.

Il Milan di Pioli affronterà nell’ultima giornata di campionato l’Atalanta, tra le squadre più in forma del campionato, che tra l’altro si giocherà la Coppa Italia in settimana contro la Juventus. Rossoneri obbligati alla vittoria considerato che la Juventus se la vedrà con il Bologna, mentre il Napoli affronterà in casa sua il Verona. Lotta Champions League tutta aperta, insomma, e classifica incerta. Per la  Serie B, recupero tra Lazio e Torino permettendo ci sarà lo spareggio dei granata contro il Benevento all’ultima giornata.

Leggi anche >>> Caos Verona: il patron Setti indagato per autoriciclaggio

Leggi anche >>> Calciomercato Napoli, la difesa è un cantiere: un centrale per puntellarla

Serie A si complica la strada per Champions League: la classifica avulsa potrebbe decidere tutto

Milan Cagliari
Milan Cagliari (GettyImage)

Il Milan fermato in casa dal Cagliari nel posticipo serale di ieri, ha mostrato, oltre tutti i limiti attuali dei rossoneri, che erano andati sul velluto contro il Torino vincendo per 7-0 ma che contro i sardi hanno faticato e non poco. Ad oggi la posizione dei rossoneri è la più complicata in ottica Champions League, considerata l’ultima sfida della stagione a Bergamo contro l’Atalanta. La Juventus potrebbe quindi scavalcare i rossoneri ed alla fine avere la meglio definitivamente in classifica.

A questo punto per decidere l’accesso alla prossima Champions League, per questa stagione di Serie A, potrebbe entrare in campo la classifica avulsa. Una serie di fattori che entrerebbero in gioco nel caso in cui alcune squadre arrivino a pari punti. Al momento l’ipotesi realisticamente, in teoria, ovviamente, più probabile è quella di Juventus, Milan e Napoli a pari punti, in quel caso a spuntarla sarebbero i rossoneri avanti per differenza reti negli scontri diretti.

La Juventus sarebbe fuori, inoltre, anche in caso di arrivo a pari punti con l’Atalanta, con i bergamaschi meglio piazzati negli scontri diretti. Nulla insomma è ancora deciso.