Serie A, lotta per la classifica marcatori e assistman: chi la spunterà?

Cristiano Ronaldo alla Roma
Cristiano Ronaldo, giocatore della Juventus (Getty Images)

Si avvicina sempre di più l’inizio dell’ultima giornata della Serie A, con la classifica marcatori e assistman ancora da decidere.

Si avvicina l’ultima giornata di Serie A, con i verdetti ancora da sciogliere per quanto riguarda l’Europa. Milan, Napoli e Juventus, si sfidano per la Champions, mentre Roma e Sassuolo per l’Europa League. Inoltre, c’è anche lotta per quanto riguarda la classifica marcatori e degli assistman. Riguardo la prima, al primo posto solitario c’è Cristiano Ronaldo con 29 gol, ormai irraggiungibile. Per la seconda posizione, invece, addirittura sono 5 gli attaccanti in corsa, ovvero: Lukaku, Muriel, Vlahovic, Simy e Immobile.

Passando dalla classifica marcatori di Serie A a quella degli assistman sempre del nostro campionato, ecco che svetta Malinovskyi con 11, in vantaggio di uno su ben 4 giocatori, ovvero: Mkhitaryan, De Paul, Zielinski e Zapata. Inoltre, a 9 ci sono altri 5 calciatori, e a 8 altrettanti. Insomma, la classifica dei rifinitori è decisamente molto appassionante.

Leggi anche >>> Bundesliga, lotta per la classifica marcatori e assistman: chi la spunterà?

Leggi anche >>> Mihajlovic ed il sogno su Bologna-Juventus: “Significherà qualcosa”

Marcatori e assistman della Serie A: chi può fare meglio

lukaku gol
Romelu Lukaku giocatore dell’Inter (Getty Images)

La Serie A, quindi, se da una parte vede il primo posto già deciso per la classifica marcatori, per quella degli assistman trova una grande lotta. Partendo dai bomber, detto di Ronaldo imprendibile a 29 gol, ecco che Lukaku segue a 23 e domani contro l’Udinese può migliorarsi per tenere a bada Muriel dell’Atalanta.

Il colombiano è a 22 e contro il Milan vorrà riscattare la prestazione poco convincente in finale di Coppa Italia contro la Juventus. A 21 c’è Vlahovic, il quale ha forse il compito più facile contro il Crotone, ovvero la squadra con la difesa peggiore del campionato.

Contro il serbo, dall’altra parte del campo, giocherà Simy, che proprio come il calciatore viola, è il migliore degli ultimi due mesi di Serie A. Infine, Immobile a 20 come il crotonese, impegnato contro il Sassuolo che cerca l’Europa League.

Passando agli assistman, Malinovskyi se la dovrà vedere contro il Milan, cercando di fare da rifinitore per il compagno Muriel e per Zapata, anche lui in lotta per questa classifica.

Mkhitaryan con la sua Roma, invece, va a caccia dell’Europa League contro lo Spezia. Zielinski, dal canto suo, vuole la Champions League col Napoli e il Verona dovrà stare attento ai suoi colpi.

L’ultima giornata di campionato, dunque, si avvicina sempre di più, con i verdetti europei che stanno per arrivare. Oltre a questi, conosceremo anche il podio della Serie A per quanto riguarda non solo la classifica a squadre, ma anche per i marcatori e gli assistman.