Alla fine sarà divorzio? Conte e l’Inter, un destino già da tempo segnato

Cassano attacco Conte
Conte (GettyImages)

Divorzio Conte Inter. La notizia bomba che fa tremare le certezze dei tifosi nerazzurri per il futuro della squadra.

Tra Inter e Conte sarà divorzio, è questa la notizia bomba rilanciata dalla “Gazzetta dello Sport” nelle scorse ore. Il summit tanto atteso potrebbe addirittura non esserci, anzi con tutta probabilità non ci sarà. Le ragioni delle due parti non hanno avuto modo di confrontarsi, probabilmente. La società, stando a quanto riportato dalla testata sportiva, avrebbe preso la decisione drastica in vista di un ridimensionamento generale di tutto ciò che riguarda la vita della società.

Mandando via Conte, accordandosi, evidentemente con lui per il divorzio anticipato, significherebbe risparmiare sul monte ingaggi. Insieme all’allenatore, non è escluso che possano andare via anche più calciatori, tra quelli ritenuti maggiormente appetibili dalle altre società europee. Lukaku e Lautaro Martinez su tutti. L’Inter, insomma, si troverebbe davanti ad un momento più che decisivo della sua storia recente della società.

Leggi anche >>> Pasqualin su Conte Inter e Juventus: Non è fantascienza

Leggi anche >>> Stellini svela il futuro di Antonio Conte: Vuole progetto di alto livello

Alla fine sarà divorzio? Conte e l’Inter si diranno addio nei prossimi giorni?

Scudetto Inter
Scudetto Inter (GettyImages)

Cosi come preannunciato da qualcuno dei tanti addetti ai lavori che in questi giorni si sono interessati alla faccenda, le strade di Inter e Conte sembrano andare verso un inevitabile divorzio. La società non può più assicurare, stando a quanto riportato dalla testata che ha lanciato la notizia, un assetto per cosi dire arrembante, verso nuovi obiettivi e nuovi trofei. Conte avrebbe preferito un progetto vincente, quantomeno orientato al potenziale successo anche in ambito europeo.

La società, per conto suo, davanti ad una disastrosa situazione finanziaria, alza bandiera bianca ed in questo modo, in un certo senso, ammetterebbe di tendere per un ridimensionamento dell’intero progetto. Fuori i big, fuori Conte e spazio ad altri. I nomi più gettonati per la panchina nerazzurra in caso di divorzio tra Inter e Conte sono i soliti: Simone Inzaghi, Maurizio Sarri, Massimiliano Allegri, nelle prossime ore si attendono eventuali conferme.